Servizi > Lavoro > Lavorare per il Comune > Bandi di gara e contratti > Bandi di gara > Bandi di servizi

Domande e risposte gara disinfestazione

Domanda: In riferimento al requisito di seguito riportato:"di aver conseguito nel triennio 2011-2012-2013 un fatturato riferito ai soli servizi identici a quelli oggetto del presente appalto non inferiore a Euro 40.000,00(quarantamila/00) IVA esclusa annui" con la presente si chiede se per "servizi identici" si intendono i soli servizi di derattizzazione e disinfestazione effettuati presso comuni, quindi territori, o vengono presi in considerazione servizi di derattizzazione e disinfestazione eseguiti anche presso siti di stoccaggio, discariche, termovalorizzatori erogati a favore di Enti pubblici o Privati.
Risposta: ai sensi dell’art. 4 (rif. Pag. 8) del disciplinare di gara è necessario presentare una dichiarazione ai sensi del Dpr 445/2000 che attesti “di aver conseguito nel triennio 2011-2012-2013 un fatturato riferito ai soli servizi identici a quelli oggetto del presente appalto non inferiore a Euro 40.000,00 iva esclusa annui”. Non è pertanto richiesta alcuna specifica riguardo ai soggetti verso i quali i servizi identici sono stati erogati.

Domanda: nella modulistica al punto 7 mi dice di eleggere il proprio domicilio e poi dice (indicare il Palazzo Municipale di Cinisello o lo studio di un professionista o società
regolarmente riconosciuta con sede nel Comune di Cinisello Balsamo); cosa devo scrivere?
Risposta: nel Modulo A “domanda di partecipazione” al punto 7 è richiesto, ai sensi dell’art. 2 del D.M. LL.PP. 19/4/2000 n. 145, di eleggere il proprio domicilio presso il Comune di Cinisello Balsamo oppure presso lo studio di un professionista o società regolarmente riconosciuta con sede nel Comune di Cinisello Balsamo. È quindi necessario indicare una delle fattispecie consentite.

Domanda: punto 7 del disciplinare cauzione provvisoria: è possibile allegare la cauzione in formato digitale e inviarla per pec o inserirla nella piattaforma sintel invece di inviarla per posta? fa parte anche questo punto della busta A documentazione amministrativa
Risposta: le modalità di presentazione della cauzione provvisoria sono ampiamente dettagliate a pagina 7 e 8 del Disciplinare di gara.

Domanda: punto 10 bilancio d’impresa. noi siamo una ditta individuale cosa devo presentare?
Risposta: per le imprese individuali è sufficiente presentare la dichiarazione relativa al fatturato globale e al fatturato relativo ai solo servizi identici a quelli in appalto (rif. pagg. 8 e 9 del Disciplinare)

Domanda: punto 4 del disciplinare offerta tecnica certificazione di qualità uni en iso 9002 è un errore di battitura? perchè noi abbiamo l’iso 9001
Risposta: sì, vi è un errore di battitura. La dicitura corretta è ISO 9001

Domanda: a pag. 8, punto 10, del disciplinare di gara si chiede di attestare il bilancio dell’impresa relativo all’ultimo esercizio. E’ sufficiente indicare il fatturato globale di impresa oppure è necessario allegare anche una copia del bilancio?
Risposta: al punto 10 a pag. 8 del disciplinare è richiesto di presentare una dichiarazione che attesti: 1) il bilancio relativo all’ultimo esercizio, 2) il fatturato globale realizzato nell’ultimo triennio e 3) il fatturato riferito ai soli servizi identici a quelli in appalto. Deve quindi essere presentata una dichiarazione ai sensi del d.p.r. 445/2000 contenente gli elementi sopra indicati, non serve allegare il bilancio in originale.

Domanda: a pag. 11, sez. c) offerta economica, punto 1, del disciplinare di gara: è sufficiente fare una sola dichiarazione contenente i diversi punti indicati, oppure tante dichiarazioni quante sono i punti richiesti? La domanda nasce dal fatto che si richiede di numerare le pagine che compongono ogni singolo documento dell’offerta economica.
Risposta: nella “busta” telematica“ offerta economica devono essere presenti tutti e solo i documenti richiesti a pag. 11 del disciplinare ovvero 1) una dichiarazione contenente gli elementi indicati a pag. 11 e 12 e 2) l’offerta economica.

Domanda: si chiede l’elenco prezzi della gara in oggetto
Risposta: la gara verrà aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’art. 83 del d. lgs. 163/06); tra i documenti di gara (pubblicati sulla piattaforma Sintel) non vi è l’elenco prezzi; l’appalto è infatti da intendersi “a corpo”, pertanto l’offerta dovrà essere in ribasso rispetto all’importo posto a base d’asta, esplicitando il ribasso unico percentuale sul prezzo complessivo. Per maggiori dettagli rispetto alle modalità di redazione dell’offerta economica si rimanda a quanto specificato a pag. 12 del disciplinare di gara.

Domanda: per quanto riguarda il punto 7 del Modello A, si deve indicare il domicilio presso il Comune di Cinisello Balsamo, si chiede se il domicilio si evince da qualche documentazione? Se non si ha il domicilio nel Comune di Cinisello Balsamo è motivo di esclusione?
Risposta: nel modello A è richiesta l’elezione di domicilio presso la sede del Comune oppure presso lo studio di un professionista o società regolarmente riconosciuta con sede nel Comune di Cinisello Balsamo). Si tratta di elezione di domicilio speciale ed è una norma a garanzia della reperibilità dell’appaltatore, disciplinata dall’art. 2 del D.M. LL.PP. 19/4/2000 n. 145.

Domanda: In riferimento al requisito di seguito riportato:"di aver conseguito nel triennio 2011-2012-2013 un fatturato riferito ai soli servizi identici a quelli oggetto del presente appalto non inferiore a Euro 40.000,00(quarantamila/00) IVA esclusa annui" con la presente si chiede se per "servizi identici" si intendono i soli servizi di derattizzazione e disinfestazione effettuati presso comuni, quindi territori, o vengono presi in considerazione servizi di derattizzazione e disinfestazione eseguiti anche presso siti di stoccaggio, discariche, termovalorizzatori erogati a favore di Enti pubblici o Privati.
Risposta: ai sensi dell’art. 4 (rif. Pag. 8) del disciplinare di gara è necessario presentare una dichiarazione ai sensi del Dpr 445/2000 che attesti “di aver conseguito nel triennio 2011-2012-2013 un fatturato riferito ai soli servizi identici a quelli oggetto del presente appalto non inferiore a Euro 40.000,00 iva esclusa annui”. Non è pertanto richiesta alcuna specifica riguardo ai soggetti verso i quali i servizi identici sono stati erogati.

Domanda: nella modulistica al punto 7 mi dice di eleggere il proprio domicilio e poi dice (indicare il Palazzo Municipale di Cinisello o lo studio di un professionista o società
regolarmente riconosciuta con sede nel Comune di Cinisello Balsamo); cosa devo scrivere?
Risposta: nel Modulo A “domanda di partecipazione” al punto 7 è richiesto, ai sensi dell’art. 2 del D.M. LL.PP. 19/4/2000 n. 145, di eleggere il proprio domicilio presso il Comune di Cinisello Balsamo oppure presso lo studio di un professionista o società regolarmente riconosciuta con sede nel Comune di Cinisello Balsamo. È quindi necessario indicare una delle fattispecie consentite.

Domanda: punto 7 del disciplinare cauzione provvisoria: è possibile allegare la cauzione in formato digitale e inviarla per pec o inserirla nella piattaforma sintel invece di inviarla per posta? fa parte anche questo punto della busta A documentazione amministrativa
Risposta: le modalità di presentazione della cauzione provvisoria sono ampiamente dettagliate a pagina 7 e 8 del Disciplinare di gara.

Domanda: punto 10 bilancio d’impresa. noi siamo una ditta individuale cosa devo presentare?
Risposta: per le imprese individuali è sufficiente presentare la dichiarazione relativa al fatturato globale e al fatturato relativo ai solo servizi identici a quelli in appalto (rif. pagg. 8 e 9 del Disciplinare)

Domanda: punto 4 del disciplinare offerta tecnica certificazione di qualità uni en iso 9002 è un errore di battitura? perchè noi abbiamo l’iso 9001
Risposta: sì, vi è un errore di battitura. La dicitura corretta è ISO 9001

Domanda: a pag. 8, punto 10, del disciplinare di gara si chiede di attestare il bilancio dell’impresa relativo all’ultimo esercizio. E’ sufficiente indicare il fatturato globale di impresa oppure è necessario allegare anche una copia del bilancio?
Risposta: al punto 10 a pag. 8 del disciplinare è richiesto di presentare una dichiarazione che attesti: 1) il bilancio relativo all’ultimo esercizio, 2) il fatturato globale realizzato nell’ultimo triennio e 3) il fatturato riferito ai soli servizi identici a quelli in appalto. Deve quindi essere presentata una dichiarazione ai sensi del d.p.r. 445/2000 contenente gli elementi sopra indicati, non serve allegare il bilancio in originale.

Domanda: a pag. 11, sez. c) offerta economica, punto 1, del disciplinare di gara: è sufficiente fare una sola dichiarazione contenente i diversi punti indicati, oppure tante dichiarazioni quante sono i punti richiesti? La domanda nasce dal fatto che si richiede di numerare le pagine che compongono ogni singolo documento dell’offerta economica.
Risposta: nella “busta” telematica“ offerta economica devono essere presenti tutti e solo i documenti richiesti a pag. 11 del disciplinare ovvero 1) una dichiarazione contenente gli elementi indicati a pag. 11 e 12 e 2) l’offerta economica.

Domanda: si chiede l’elenco prezzi della gara in oggetto
Risposta: la gara verrà aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’art. 83 del d. lgs. 163/06); tra i documenti di gara (pubblicati sulla piattaforma Sintel) non vi è l’elenco prezzi; l’appalto è infatti da intendersi “a corpo”, pertanto l’offerta dovrà essere in ribasso rispetto all’importo posto a base d’asta, esplicitando il ribasso unico percentuale sul prezzo complessivo. Per maggiori dettagli rispetto alle modalità di redazione dell’offerta economica si rimanda a quanto specificato a pag. 12 del disciplinare di gara.

Domanda: per quanto riguarda il punto 7 del Modello A, si deve indicare il domicilio presso il Comune di Cinisello Balsamo, si chiede se il domicilio si evince da qualche documentazione? Se non si ha il domicilio nel Comune di Cinisello Balsamo è motivo di esclusione?
Risposta: nel modello A è richiesta l’elezione di domicilio presso la sede del Comune oppure presso lo studio di un professionista o società regolarmente riconosciuta con sede nel Comune di Cinisello Balsamo). Si tratta di elezione di domicilio speciale ed è una norma a garanzia della reperibilità dell’appaltatore, disciplinata dall’art. 2 del D.M. LL.PP. 19/4/2000 n. 145.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022