Servizi e progetti > Il Pertini > Attività > Teatro

Politically skulett

Sebastiano e Clelia formano una coppia che, in un preciso momento della vita, si trova a fare i conti con una crisi profonda e irreversibile.
Infatti Sebastiano, uomo affascinante e piacente, di ritorno da un viaggio confessa a Clelia il suo tradimento. Clelia, donna colta e raffinata, dapprima accoglie la rivelazione con deferente superiorità, per poi liquidare il fatto con becera maleducazione quando il marito le rivela che la sua “colpa” è ben più grave di un classico tradimento: si è scoperto omosessuale.
Inizia così una commedia di recriminazioni e offese, la strana sensazione di non riconoscere più se stessi e di vedere riflesse nell’altro, come in uno specchio, le proprie piccolezze.
La storia si popola una pletora di personaggi spassosi, balzani e inconsistenti, che fanno da sfondo a un mondo falso e perbenista. Un inconsueto colpo di scena rovescerà gli scenari, mostrando la vera natura – non sempre edificante - dei personaggi, e offrendo a Sebastiano il pretesto di esprimersi, pur su un registro comico, sui temi estremamente seri dell’identità e della colpa, che emergeranno prepotentemente nell’amaro monologo finale.

INGRESSO LIBERO E GRATUITO

INFO: 02 66 023 557
ILPERTINI@COMUNE.CINISELLO-BALSAMO.MI.IT

SPETTACOLO TEATRALE

Sebastiano e Clelia formano una coppia che, in un preciso momento della vita, si trova a fare i conti con una crisi profonda e irreversibile.
Infatti Sebastiano, uomo affascinante e piacente, di ritorno da un viaggio confessa a Clelia il suo tradimento. Clelia, donna colta e raffinata, dapprima accoglie la rivelazione con deferente superiorità, per poi liquidare il fatto con becera maleducazione quando il marito le rivela che la sua “colpa” è ben più grave di un classico tradimento: si è scoperto omosessuale.
Inizia così una commedia di recriminazioni e offese, la strana sensazione di non riconoscere più se stessi e di vedere riflesse nell’altro, come in uno specchio, le proprie piccolezze.
La storia si popola una pletora di personaggi spassosi, balzani e inconsistenti, che fanno da sfondo a un mondo falso e perbenista. Un inconsueto colpo di scena rovescerà gli scenari, mostrando la vera natura – non sempre edificante - dei personaggi, e offrendo a Sebastiano il pretesto di esprimersi, pur su un registro comico, sui temi estremamente seri dell’identità e della colpa, che emergeranno prepotentemente nell’amaro monologo finale.

INGRESSO LIBERO E GRATUITO

INFO: 02 66 023 557
ILPERTINI@COMUNE.CINISELLO-BALSAMO.MI.IT

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022