Servizi e progetti > Il Pertini > Attività > Iniziative per tutti

¡TIERRA!

Sabato 28 maggio 2016 | ore 21.00

Lo spettacolo

La pianta uomo ha radici ben aggrappate alla terra: è un rapporto primordiale che si riflette in ogni attività umana, incluso il canto. Il Coro Hispano Americano prova a raccontare attraverso il proprio repertorio l’antica e universale storia dell’uomo e della terra, al di là dei confini geografici della Spagna e dell’America Latina. Cantiamo la terra per la sopravvivenza; la terra divinità venerata dai popoli nativi, alla quale ci si affida con fiducia al termine della vita; la terra-identità degli indios predata dai conquistadores, le bellezze della terra, madre o sorella.

Il coro

Dal 1998 Associazione Culturale, il coro Hispano Americano nasce nel 1984 per iniziativa del Maestro Marco Dusi e della giornalista cilena Neva Tonka Mimica Silva. Inizialmente è stata una delle pochissime realtà in Europa a dedicare un’attenzione particolare al repertorio contemporaneo corale tradizionale e d’autore del continente latino-americano. Un repertorio in continuo arricchimento grazie a relazioni con Istituzioni e cori di vari paesi dell’America Latina e che, oltre a dare voce ai popoli nativi, non trascura la musica rinascimentale spagnola e la musica sacra rinascimentale e barocca. L’attività musicale del coro è stata accompagnata sin dall’inizio da un intenso lavoro di studio e di ricerca sul repertorio, che ha portato alla pubblicazione del sito e alla realizzazione di programmi musicali tematici rivolti alle diverse occasioni di concerto: con repertorio orientato verso la musica sacra o profana, d’autore o popolare. L’Associazione ha prodotto e realizzato totalmente in proprio i CD “Dal Vivo” (2003) e “Todas las voces” (2010).

Il coro è diretto da Antonio Neglia.
Ingresso 10 euro
Per prenotazioni: 333 8476987 - Rosaria

A cura di Associazione Mille&UnaVoce

CONCERTO

Data ultima modifica: 26 maggio 2016

Lo spettacolo

La pianta uomo ha radici ben aggrappate alla terra: è un rapporto primordiale che si riflette in ogni attività umana, incluso il canto. Il Coro Hispano Americano prova a raccontare attraverso il proprio repertorio l’antica e universale storia dell’uomo e della terra, al di là dei confini geografici della Spagna e dell’America Latina. Cantiamo la terra per la sopravvivenza; la terra divinità venerata dai popoli nativi, alla quale ci si affida con fiducia al termine della vita; la terra-identità degli indios predata dai conquistadores, le bellezze della terra, madre o sorella.

Il coro

Dal 1998 Associazione Culturale, il coro Hispano Americano nasce nel 1984 per iniziativa del Maestro Marco Dusi e della giornalista cilena Neva Tonka Mimica Silva. Inizialmente è stata una delle pochissime realtà in Europa a dedicare un’attenzione particolare al repertorio contemporaneo corale tradizionale e d’autore del continente latino-americano. Un repertorio in continuo arricchimento grazie a relazioni con Istituzioni e cori di vari paesi dell’America Latina e che, oltre a dare voce ai popoli nativi, non trascura la musica rinascimentale spagnola e la musica sacra rinascimentale e barocca. L’attività musicale del coro è stata accompagnata sin dall’inizio da un intenso lavoro di studio e di ricerca sul repertorio, che ha portato alla pubblicazione del sito e alla realizzazione di programmi musicali tematici rivolti alle diverse occasioni di concerto: con repertorio orientato verso la musica sacra o profana, d’autore o popolare. L’Associazione ha prodotto e realizzato totalmente in proprio i CD “Dal Vivo” (2003) e “Todas las voces” (2010).

Il coro è diretto da Antonio Neglia.
Ingresso 10 euro
Per prenotazioni: 333 8476987 - Rosaria

A cura di Associazione Mille&UnaVoce

32978

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022