Servizi e progetti > Il Pertini > Attività > Archivio > Iniziative anno 2015

"Se una notte d’inverno un viaggiatore. Vagabondaggi di letture"

SABATO 14 NOVEMBRE 2015 | ORE 16.00

"Non c’è nessun vascello che, come un libro, possa portarci in paesi lontani…"
Emily Dickinson

Togliamo i libri dagli scaffali per ridare loro voce e vita

Ci piace pensare ai libri come qualcosa di vivo in cui chi scrive regala al lettore uno sguardo sul mondo, e ogni lettore poi lo accoglie in sé e lo trasforma: a volte, nei casi più felici, trasformando anche se stesso, in un processo vitale in cui le sfaccettature di un testo si moltiplicano all’infinito. Noi vorremmo continuare ad ascoltare l’eco di questo processo.


In questo secondo incontro parleremo del libro
Sembrava una felicità di Jenny Offill

Il ritratto di una donna, ma soprattutto una riflessione sui misteri della coppia, dell’intimità, della fiducia e dell’amore. L’eroina della Offill è una giovane scrittrice che vorrebbe diventare un mostro di scrittura. È una donna che non si vuole sposare e che invece s’innamora e si sposa e ha una figlia. Col tempo vede le proprie ambizioni andare in stallo, la maternità trasformarsi in una nuova forma di solitudine e il matrimonio vacillare per un tradimento. Nella sua ostinata ricerca della felicità deve affrontare lo smarrimento, la rabbia, la gelosia e i cambiamenti, per ritrovare quello che è stato perso, cosa è rimasto e che cosa desidera adesso. Una vita come tante, all’apparenza, raccontata con un linguaggio che brilla di arguzia e feroce ironia, in un romanzo che in certi momenti sembra un diario, in altri un mémoire, in altri ancora un flusso di coscienza inarrestabile. Intercalando sapientemente citazioni di Orazio, Socrate, Coleridge e Berryman, nozioni di scienza e pillole di filosofia, questa storia d’amore venata di suspense ha la velocità di un treno che sfreccia nella notte.


I PROSSIMI INCONTRI:

sabato 12|12|2015
Gli innamoramenti di Javier Marías

sabato 16|01|2016
I miei piccoli dispiaceri di Miriam Toews

sabato 13|02|2016
Mare d’inverno di Grazia Verasani

sabato 12|03|2016
Mrs. Dalloway di Virginia Woolf

sabato 9|04|2016
Vapore di Marco Lodoli

sabato 15|05|2016
Prenditi cura di lei di Kyung-sook Shin


Tutti gli incontri si terranno al Pertini, piano interrato, alle ore 16.00

Per informazioni:
Emanuela 02 66 023 518

PDF - 2.4 Mb
MANIFESTO

GRUPPO DI LETTURA

Data ultima modifica: 1 agosto 2017

"Non c’è nessun vascello che, come un libro, possa portarci in paesi lontani…"
Emily Dickinson

Togliamo i libri dagli scaffali per ridare loro voce e vita

Ci piace pensare ai libri come qualcosa di vivo in cui chi scrive regala al lettore uno sguardo sul mondo, e ogni lettore poi lo accoglie in sé e lo trasforma: a volte, nei casi più felici, trasformando anche se stesso, in un processo vitale in cui le sfaccettature di un testo si moltiplicano all’infinito. Noi vorremmo continuare ad ascoltare l’eco di questo processo.


In questo secondo incontro parleremo del libro
Sembrava una felicità di Jenny Offill

Il ritratto di una donna, ma soprattutto una riflessione sui misteri della coppia, dell’intimità, della fiducia e dell’amore. L’eroina della Offill è una giovane scrittrice che vorrebbe diventare un mostro di scrittura. È una donna che non si vuole sposare e che invece s’innamora e si sposa e ha una figlia. Col tempo vede le proprie ambizioni andare in stallo, la maternità trasformarsi in una nuova forma di solitudine e il matrimonio vacillare per un tradimento. Nella sua ostinata ricerca della felicità deve affrontare lo smarrimento, la rabbia, la gelosia e i cambiamenti, per ritrovare quello che è stato perso, cosa è rimasto e che cosa desidera adesso. Una vita come tante, all’apparenza, raccontata con un linguaggio che brilla di arguzia e feroce ironia, in un romanzo che in certi momenti sembra un diario, in altri un mémoire, in altri ancora un flusso di coscienza inarrestabile. Intercalando sapientemente citazioni di Orazio, Socrate, Coleridge e Berryman, nozioni di scienza e pillole di filosofia, questa storia d’amore venata di suspense ha la velocità di un treno che sfreccia nella notte.


I PROSSIMI INCONTRI:

sabato 12|12|2015
Gli innamoramenti di Javier Marías

sabato 16|01|2016
I miei piccoli dispiaceri di Miriam Toews

sabato 13|02|2016
Mare d’inverno di Grazia Verasani

sabato 12|03|2016
Mrs. Dalloway di Virginia Woolf

sabato 9|04|2016
Vapore di Marco Lodoli

sabato 15|05|2016
Prenditi cura di lei di Kyung-sook Shin


Tutti gli incontri si terranno al Pertini, piano interrato, alle ore 16.00

Per informazioni:
Emanuela 02 66 023 518

PDF - 2.4 Mb
MANIFESTO
30319

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022