Servizi > Il Pertini > Attività > Iniziative per tutti

Parliamo di filosofia

L’epidemia dell’ira e l’eterno ritorno della vendetta, un circolo spezzato

sabato 29 Febbraio 2020
laboratorio
16:00 Il Pertini . piano -1 . sala incontri

A CAUSA DEL PROVVEDIMENTO DI REGIONE LOMBARDIA, CHE PREVEDE LA CHIUSURA ANCHE DELLE BIBLIOTECHE, L’INIZIATIVA È STATA RIMANDATA

Sofocle, nella tragedia Aiace, ci invita in maniera più o meno diretta a riflettere sui nostri pensieri e sulle nostre azioni fatte “di pancia”. Ci mostra come un grande eroe è tale nei momenti di crisi, che siano dovuti a epidemie, guerre o scontri di diverso tipo, perché è proprio nei momenti di crisi che devono essere espressi in massimo grado i valori su cui si basa una società e prima ancora un individuo. Odisseo ci invita a mettere da parte la collera e la vendetta; Aiace, a modo suo, ci insegna che ascoltare la “pancia” può rivelarsi fatale.

«Poiché il morbo imperversava oltre ogni sopportazione, gli uomini, non sapendo quale sarebbe stata la loro sorte, si abbandonavano all’indifferenza per le cose sacre come per quelle umane - la malattia segnò l’inizio, per la città, di uno stato maggiore di insicurezza e illegalità». Così Tucidide, ne La guerra del Pelopponeso, racconta della diffusione in Atene della peste, virus implacabile che decompone rapidamente il corpo sociale quanto quello fisico, diffondendo un clima di sospetto ed esasperando i momenti di conflittualità. Da questo brano fino alla Colonna infame di Manzoni, la letteratura ci aiuta a comprendere le varie dimensioni del “contagio”, le sue ripercussioni sugli equilibri della comunità e sul rapporto con l’altro.

Condurremo una riflessione sui sentimenti umani della collera e della vendetta, a partire dalle manifestazioni di pregiudizi e paure irrazionali verso le comunità cinesi a causa dell’allerta per il coronavirus.

A cura di: Simone Orioli, Alessandro Buda, Bianca Nogara e Valentina Nicole Savino

Posti limitati
È necessaria l’iscrizione ai singoli incontri
Info: 02 66 023 557 · ilpertini@comune.cinisello-balsamo.mi.it


  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it
    .

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022