Ufficio Europa, progetti complessi e fundraising
Servizi > Ufficio Europa, progetti complessi e fundraising > Progetti Finanziati > Agorà

Progetto Agorà: la Cerimonia di chiusura a Cipro

Foto di gruppo del partenariato
Da Giovedì 8 Settembre a Sabato 10 Settembre 2022 si è tenuta ad Athienou (Cipro) la Cerimonia di chiusura del progetto europeo "Agorà | Democratic Values & Cultures in Europe", progetto che ha visto coinvolti il Comune di Cinisello Balsamo (Italia), il Comune di Athienou (Cipro), il Comune di Santa Maria de Feira (Portogallo), il Comune di Smolyan (Bulgaria) e l’associazione IRTEA (Grecia).
Tra gli obiettivi del progetto: creare una rete di città, aumentare il coinvolgimento dei giovani nelle attività di cittadinanza attiva europea nei diversi paesi del partenariato, rafforzare il concetto di cittadinanza europea e la percezione dell’Unione Europea, ed infine la creazione di un policy paper presentato a Bruxelles.

Grazie ad Agorà, i giovani del territorio hanno potuto fare esperienze formative nelle diverse occasioni di mobilità previste da progetto: dopo la cerimonia iniziale ad Athienou (Cipro) nel Settembre 2021, il progetto si è svolto a Smolyan (Bulgaria) nell’Ottobre 2021, a Cinisello Balsamo (Italia) nel Marzo 2022, ad Atene (Grecia) nel Maggio 2022, a Bruxelles (Belgio) nel Luglio 2022, per concludersi nuovamente a Cipro.

Anche questo meeting conclusivo ad Athienou ha visto la partecipazione totale di una quarantina di giovani, provenienti dai cinque paesi europei partner del progetto.

Questo tipo di progetti europei permette ai partecipanti non solo di confrontarsi con i propri coetanei su tematiche legate alla cittadinanza attiva, ma anche di superare le barriere linguistiche e creare relazioni che durino nel tempo.

Inoltre è stata un’occasione per rafforzare il legame tra i partner e pensare insieme a progetti futuri.

Di seguito alcune testimonianze dei giovani del territorio che hanno rappresentato il Comune di Cinisello Balsamo nelle mobilità di progetto.

Gabriele 22 anni:

“Ho avuto il privilegio di partecipare agli scambi del progetto Agorà a Smolyan in Bulgaria, a Cinisello Balsamo, ad Atene in Grecia, e ad Athienou a Cipro. Vedere come queste quattro realtà siano così diverse ma allo stesso tempo così simili fra loro fa riflettere sull’importanza di un’entità come l’Unione Europea, che permette di creare legami indissolubili tra Paesi e culture e di scoprire con estrema facilità cosa si nasconde dietro a un confine e alla nostra comfort zone. Vado particolarmente fiero del rapporto che si è formato tra alcuni di noi partecipanti […] e aspettiamo che arrivi una nuova opportunità per rivederci.
Consiglio a tutti di partire per uno di questi progetti, non importa la meta. Ogni scambio è un’esperienza che ricorderò per sempre.”

Lara, 19 anni:

"Iniziare questa nuova esperienza mi ha aperto la mente su tante dinamiche sociali a livello multiculturale. È stata infatti la prima volta in cui ho avuto la possibilità di conoscere più persone di diverse nazionalità all’interno di un contesto dinamico, in cui ognuno ha voluto mostrare a 360 gradi la voglia di crescere e di apprendere ogni particolarità delle culture diverse che ci affiancavano durante questa esperienza […]. Ho particolarmente apprezzato la libertà che lasciavano ad ognuno di noi di esprimere le nostre opinioni in maniera equa e democratica, senza distinzioni. Credo che sia questo il più importante obiettivo che ognuno di noi dovrebbe porsi nel corso della propria esistenza, non solo nel mondo della politica ma anche nelle relazioni di tutti i giorni […]. A Cipro abbiamo ascoltato l’inno di ogni paese coinvolto nel progetto, ed è stato un momento in cui ho percepito nella faccia di ciascuno di noi emozione e gioia nel fare parte di una grande comunità: l’Unione Europea. Sicuramente porterò questa esperienza sempre nel mio cuore, perché ne sono uscita con un animo più ricco e più consapevole da ogni punto di vista.”

Andrea, 23 anni:

“Ho avuto la fortuna di partecipare al meeting finale di Agorà a Cipro. Questa è stata la mia seconda mobilità per progetti europei e non posso che ritenermi soddisfatto e arricchito dall’esperienza. Era la prima volta che incontravo così tante persone provenienti da tanti paesi diversi dal mio e l’uscire dalla comfort zone mi ha permesso di mettermi in gioco per conoscere e conoscersi meglio. Il momento più bello è stata la firma del documento dell’avvenuto gemellaggio tra le città coinvolte nel progetto. È stato un momento importante, solenne, quasi commovente e mi ha emozionato il fatto che durante l’inno, negli occhi di ognuna delle persone che ho guardato, abbia intravisto la gioia, il senso di appartenenza, l’emozione e l’orgoglio di far parte della propria nazione (qualche occhio lucido non è mancato). Si è creata un’atmosfera bellissima anche con i partecipanti degli altri paesi ed è nato un legame forte che cercherò sicuramente di mantenere anche una volta concluso il progetto. Conserverò per sempre dei ricordi bellissimi di questo scambio, perchè queste sono esperienze indelebili e difficilmente verranno dimenticate. Efharistò Cipro!”

Delegazione di Cinisello Balsamo
Visita a Nicosia - Delegazione di Cinisello Balsamo

Data ultima modifica: 21 settembre 2022
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Numero Verde 800397469

    WhatsApp 366.6229188

    Segnalazioni del cittadino

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022