LABORATORIO ESPERIENZIALE CON L’APPROCCIO DELL’ARTE TERAPIA

Titolo attività: LABORATORIO ESPERIENZIALE CON L’APPROCCIO DELL’ARTE TERAPIA

L’attività è realizzabile solo in presenza, a disponibilità limitata e prevede un rimborso di 10 euro ad alunno da definirsi rispetto al numero complessivo degli alunni della classe

Destinatari: primaria, secondaria di I e II grado

Classi: tutte le classi

Numero massimo di alunni a incontro: gruppo classe

Numero di incontri e durata: 2 incontri di 2 ore

Dove: CINI FABRIQUE, via Canzio 11 o direttamente nella sede scolastica

Descrizione dell’attività: Il laboratorio esperienziale si avvale delle metodologie di arteterapia, tale laboratorio è mirato a favorire la libera espressione artistica e creativa dei partecipanti. Il prodotto artistico non è così importante, è sempre subordinato al processo creativo, momento in cui i partecipanti, mentre disegnano o scarabocchiano, mobilitano energie, pensieri, sentimenti e percezioni.
La figura del conduttore è determinante per guidare l’esperienza verso l’espressione più autentica dei partecipanti: crea un setting privo di condizionamenti giudicanti e favorisce un contesto sereno e stimolante, in cui tutti i partecipanti possono esprimersi liberamente.
L’esperienza laboratoriale è strutturata in tre fasi:
1) accoglienza e conoscenza dei partecipanti, presentazione e spiegazione delle regole;
2) uso dei materiali artistici e processo creativo,
3) verbalizzazione e condivisione dell’esperienza tra i partecipanti, riordino e saluto.

Obiettivi:

  • Rafforzare l’autonomia, la capacità di scelta e di portare a termine il proprio compito.
  • Consolidare l’abitudine nei partecipanti ad osservare la realtà che li circonda, partendo, anche, da punti di vista differenti e insoliti per andare oltre l’apparenza e scoprire l’essenza delle cose.
  • Sostenere il lavoro di gruppo e la capacità di condividere e collaborare.
  • Favorire i processi di attenzione e concentrazione.
  • Favorire ogni risorsa interiore.

Attività ideata e realizzata da: CINI FABRIQUE (Associazione Xsquì e Cooperativa Prima arl)