Servizi > Commercio e Suap

Finalissima di Fatti Sentire: divieto di vendita per asporto di bevande in bottiglie di vetro

Ordinanza sindacale n. 16/2021

Il giorno 26 giugno 2021 dalle ore 19:00 alle ore 24:00, si svolgerà in piazza Gramsci la finale del contest canoro “Fatti Sentire” organizzata dall’Amministrazione comunale.

Un evento dedicato alle voci emergenti del panorama musicale italiano e
di cui quest’anno, dopo l’interruzione nel 2020 a causa delle limitazioni imposte dalla pandemia, si terrà la seconda edizione che sarà trasmessa in differita su rai 2.

A corollario dell’evento, alcuni esercenti cittadini allestiranno nuovi dehors offrendo una variegata offerta culinaria.

Al fine di garantire la sicurezza delle persone ed evitare turbative al regolare svolgimento della manifestazione si è ritenuto opportuno, con ordinanza sindacale n. 16 del 23/06/2021, predisporre alcune misure preventive a tutela dell’incolumità pubblica
vietando:
la vendita per l’asporto, sia in sede fissa che itinerante, nonché tramite distributori automatici, di qualsiasi bevanda contenuta in bottiglie e/o bicchieri di vetro, in Piazza Gramsci e nelle vie limitrofe.

Il divieto è previsto per il giorno 26/06/2021 dalle ore 18:00 alle ore 24:00 e comunque per tutta la durata dell’evento.

Ovvero:
1) fatto salvo quanto previsto e disposto dal Regolamento di Polizia Urbana, è vietata la vendita per l’asporto, sia in sede fissa che itinerante nonché tramite distributori automatici, di qualsiasi bevanda contenuta in bottiglie e/o bicchieri, di vetro, in piazza Gramsci e nelle vie limitrofe dalle ore 18,00 alle ore 24,00 nella giornata del 26/06/2021 e comunque per l’intera durata dell’evento, il giorno 26/06/2021;
2) il divieto di cui al punto 1) non opera nel caso in cui la somministrazione e la conseguente consumazione avvengano all’interno dei locali di vendita o somministrazione;
3) resta ferma la facoltà di vendita per asporto di bevande in contenitori in plastica;
4) l’inosservanza alla presente ordinanza, salvo che il fatto non costituisca più grave reato, comporterà la sanzione amministrativa di cui all’art. 2 del Regolamento comunale per la determinazione e applicazione delle sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni alle norme delle ordinanze e dei regolamenti comunali approvato con Delibera della Giunta Comunale n. 196 del 24/07/2014, che prevede l’applicazione di una sanzione amministrativa da € 25,00 a € 500,00;
5) si applica la sanzione accessoria dell’immediata sospensione dell’attività di somministrazione e vendita per asporto di qualsiasi bevanda contenuta in bottiglie e/o bicchieri, di vetro, a norma dell’art. 4 del sopra citato Regolamento;

La Polizia locale e le Forze dell’ordine sono incaricate di vigilare sull’osservanza della presente ordinanza.

Data ultima modifica: 29 giugno 2021
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022