Newsletter

Venus. Attività intensa durante il lockdown

Lockdown e distanziamento sociale hanno acuito alcune problematiche familiari, soprattutto di violenza domestica. Il centro antiviolenza VeNuS, con sede all’Ospedale Bassini, fa un’analisi mettendo a confronto il primo e secondo lockdown. Per quanto riguarda gli accessi, nel 2020, il numero di donne che hanno contattato il Centro o sono state prese in carico sono state 132: 101 hanno iniziato un percorso personalizzato e 11 hanno usufruito di protezione e/o ospitalità. Il dato che fa più riflettere è la differenza tra il trimestre gennaio-marzo 2021 con 49 accessi, quasi il doppio rispetto ai 28 dello stesso periodo del 2020. Cinisello Balsamo, rispetto ai Comuni limitrofi, conta il numero più alto di donne prese in carico, ben 57, contro le 23 di Sesto san Giovanni, le 17 di Bresso e le 16 di Cologno Monzese. A settembre 2020 hanno riaperto gli sportelli di Cologno Monzese e Sesto San Giovanni, chiusi nel primo lockdown e le donne già seguite hanno potuto riprendere i contatti con le case manager, le psicologhe e gli altri operatori. La ripresa degli sportelli al Bassini, Sesto San Giovanni e Cologno Monzese ha visto un minor numero di collocamenti in emergenza. Si è poi constatato un incremento della complessità delle situazioni, molte con minori. In dettaglio: 67 le donne con figli prese in carico; 43 straniere; 42 hanno usufruito di supporto legale; 36 lavorano; 31 prese in carico a seguito di denuncia e 29 hanno usufruito di supporto psicologico.

Data ultima modifica: 25 giugno 2021
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022