Ufficio Europa, progetti complessi e fundraising
Servizi > Ufficio Europa, progetti complessi e fundraising > Youth Work > EUROPEAN YOUTH WORK CONVENTION

European Youth Work Convention

Nell’ultimo decennio, in Europa, si è ampliato il dibattito sul ruolo degli youth worker e sulla loro centralità per la tenuta della coesione sociale e territoriale in tutti i Paesi.
L’implementazione di strategie e azioni mirate a sostenere i giovani nei loro percorsi di sviluppo personale, sociale e professionale, deve essere accompagnata da un riconoscimento e valorizzazione della professionalità degli animatori socioeducativi: queste sono le priorità che hanno spinto le Agenzie Nazionali per i Giovani di riferimento negli Stati membri a prevedere momenti di incontro e scambio tra gli attori chiavi nell’ambito dello youth work, per rafforzare l’idea che le nuove generazioni siano la chiave per lo sviluppo dei paesi e della cultura europea, e per questa ragione è necessario metterli al centro delle agende politiche.

La European Youth Work Convention (EYWC) è il principale spazio di dibattito sugli ultimi sviluppi nel campo dell’animazione socioeducativa (sia nella ricerca, sia nella pratica) e sulle politiche giovanili in Europa.
Professionisti, volontari, policy-makers e ricercatori (che insieme costituiscono la comunità di youth worker) hanno avuto modo di incontrarsi in maniera strutturata:
– a luglio 2010 a Ghent, in Belgio, con l’obiettivo di definire i primi passi concreti da realizzare in direzione di una collaborazione europea tra i principali attori, in linea con le linee guida comunitarie;
– ad aprile 2015 a Bruxelles, in Belgio, con l’obiettivo di identificare un terreno comune per lo youth work e la sua posizione in relazione alle politiche pubbliche e alle questioni che i giovani devono affrontare.
– a dicembre 2020 online, per confrontarsi su linee guida e strumenti per l’implementazione della European Youth Work Agenda. La 3^ EYWC è stata ospitata dal Ministero federale tedesco per gli affari familiari, gli anziani, le donne e i giovani. Sono stati partner nell’organizzazione e nello sviluppo dell’evento JUGEND für Europa, l’Agenzia nazionale per i programmi dell’UE Erasmus + Youth in Action e Corpo europeo di solidarietà.

Tali momenti di incontro e confronto sono tradizionalmente articolati in laboratori, dibattiti, presentazioni e relazioni che hanno l’obiettivo di ispirare gli operatori a nuove azioni a livello locale ed europeo, creare nuove sinergie e collaborazioni, approfondire il contesto politico all’interno del quale vengono prese determinate decisioni.

La European Youth Work Agenda

La European Youth Work Agenda è una strategia nata dalla cooperazione tra l’Unione Europea e il Consiglio d’Europa grazie alle istanze emerse della 2^ European Youth Work Convention del 2015, che mira a:
1. promuovere l’Agenda stessa come punto di partenza del Processo di Bonn, grazie al quale si implementeranno misure e strategie a livello europeo e locale, negli Stati Membri;
2. costituire una cornice strategica per gli sviluppi futuri nell’ambito dello youth work;
3. affermare la funzione essenziale dello youth work all’interno delle politiche per la gioventù;
4. assicurare e ampliare le attività di youth work;
5. rafforzare il terreno comune dello youth work attraveso la cooperazione tra e con la comunità di pratiche;
6. supportare futuri sviluppi nella qualità dello youth work;
7. supportare la capacità dello youth work di affrontare le sfide sociali innovando le sue pratiche;
8. valorizzare e promuovere il riconoscimento dello youth work;
9. affermare il ruolo dello youth work nel "new normal".

PDF - 203.9 Kb
Factsheet_Youth Work Agenda

Gli obiettivi della Convention

La 3^ Edizione della European Youth Work Convention è stata promossa con l’obiettivo di lanciare e affermare il ruolo dell’Agenda come parte strategica delle politiche Europee.
Nella pratica, questo ha significato la presenza di momenti informativi, di sviluppo pratico dei contenuti del documento, di definizione di raccomandazioni per l’implementazione degli obiettivi, di processi e misure nazionali.

Lo svolgimento online del Convegno ha permesso di raggiungere un più ampio numero di attori provenienti da tutti gli Stati membri dell’UE e del Consiglio d’Europa, in modo più equo rispetto alle precedenti occasioni in presenza. Inoltre, ha permesso di mostrare le potenzialità dei metodi propri dello youth work, capaci di adattarsi alle sfide globali contemporanee, pensando "fuori dagli schemi".

Lo staff del Comune di Cinisello Balsamo ha partecipato alla 3^ European Youth Work Convention in due vesti differenti:
– in qualità di membri della Delegazione Italiana, per rappresentare gli enti pubblici locali che promuovono sui loro territori azioni di youth work. Il gruppo di lavoro creato continuerà a confrontarsi nei prossimi anni sui temi del riconoscimento dello youth work e sulla definizione della nuova legge nazionale sui giovani;
– in rappresentanza della rete InterCity Youth Network e del lavoro svolto dalla rete Europe Goes Local per la produzione della Carta Europea dello Youth Work

Potete trovare di seguito una sintesi degli esiti relativi alla prima giornata della Convention, dedicata all’inquadramento strategico dei contenuti:

PDF - 59.2 Kb
Esiti 1 giornata

Data ultima modifica: 11 febbraio 2021
56675
56676
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022