Servizi > Urbanistica, Mobilità, Edilizia Privata, Lavori Pubblici > Viabilità, mobilità e trasporti

Itinerari per trasporti eccezionali

Sono considerati eccezionali i veicoli e i trasporti che nella propria configurazione superino, per specifiche esigenze funzionali, i limiti di sagoma e/o massa di cui agli artt. 61 e 62 del D.Lgs. 30 aprile 1992 n. 285 “Nuovo Codice della strada”;

Preso atto che in materia di trasporti eccezionali l’art. 42 della Legge Regionale n. 6/2012, ha definito che il rilascio delle autorizzazioni alla circolazione di cui al comma 6 dell’art. 10, al comma 8 dell’art. 104 e al comma 3 dell’art. 114 del D.Lgs. n. 285/1992, è di competenza di Città Metropolitana e delle Province nell’esercizio delle funzioni amministrative regionali;

Visto quanto disposto dalla L.R. n. 6/2012 “Disciplina del settore dei trasporti” all’art. 42 “Trasporti eccezionali” comma 6-bis introdotto dall’art. 18 della L.R. 15/2017, che ha stabilito che è dovere degli enti proprietari delle strade pubblicare sul proprio sito istituzionale le cartografie o gli elenchi di strade di competenza percorribili dai veicoli eccezionali e dai trasporti in condizioni di eccezionalità, nonché dalle macchine agricole e dalle macchine operatrici eccezionali, come definite dalla Giunta Regionale;

Viste le “Linee Guida all’esercizio delle funzioni relative alle autorizzazioni alla circolazione dei trasporti eccezionali”, strumento di indirizzo e coordinamento previsto dalla sopra richiamata L.R. n. 6/2012 per rendere omogeneo lo svolgimento delle funzioni amministrative da parte di Città Metropolitana e delle Province per il rilascio delle autorizzazioni alla circolazione, approvate come allegato alla D.G.R. n. X/6931 del 24/07/2017 e in seguito aggiornate con D.G.R. n. X/7859 del 12/02/2018 (1° aggiornamento) e con D.G.R. n. XI/1341 del 04/03/2019 (2° aggiornamento).

In attuazione alla normativa regionale con Determina Dirigenziale n. 104 del 11/02/2021 è stato approvato il 2° aggiornamento della cartografia degli itinerari percorribili per i veicoli eccezionali e i trasporti in condizioni di eccezionalità lungo la rete viaria comunale che si pubblica ai sensi di Legge.

Dalla data di pubblicazione, le cartografie o gli elenchi di strade non costituiscono autorizzazione alla circolazione dei veicoli/trasporti eccezionali ma sostituiscono il nulla osta o il parere di cui al comma 6 dell’art. 42 della L.R. n. 6/2012 e, per le macchine agricole eccezionali e le macchine operatrici eccezionali, il nulla osta di cui agli articoli 268 e 306 del D.P.R. n. 495/1992.

Il nulla osta non comprende i tratti di percorso con la presenza di opere interferenti di competenza di altri Enti, per i quali è prevista l’acquisizione del relativo assenso da parte dell’Ente autorizzante.

E’ fatto obbligo comunque al titolare dell’autorizzazione di accertarsi, prima di ciascun viaggio, della percorribilità delle strade o tratti di strada oggetto dell’autorizzazione (art. 17 comma 5 del Regolamento del Codice della Strada).

E’ di norma vietato, nel centro abitato del territorio di Cinisello Balsamo, il transito dei veicoli eccezionali e dei trasporti in condizioni di eccezionalità, nonché delle macchine agricole e delle macchine operatrici eccezionali, come definite dalla Giunta Regionale, dalle ore 7.00 alle ore 10.00 e dalle 17.00 alle 20.00.
L’itinerario dovrà prevedere in ogni caso il percorso più breve nel centro abitato cittadino.

MEZZI A - 33 ton.

PDF - 3.8 Mb
Itinerari Mezzi A

MEZZI B - 40 ton.

PDF - 3.8 Mb
Itinerari Mezzi B

MEZZI C - 56 ton.

PDF - 3.8 Mb
Itinerari Mezzi C

MEZZI D - 72 ton.

PDF - 3.8 Mb
Itinerari Mezzi D

MEZZI E - 108 ton.

PDF - 3.8 Mb
Itinerari Mezzi E

MEZZI F - Pali

PDF - 3.8 Mb
Itinerari Mezzi F

MEZZI G - Carri

PDF - 3.8 Mb
Itinerari Mezzi G

MEZZI H - Coils

PDF - 3.8 Mb
Itinerari Mezzi H

MEZZI I - Pre 25 x 75

PDF - 3.8 Mb
Itinerari Mezzi I

MEZZI J - Pre 25 x 108

PDF - 3.8 Mb
Itinerari Mezzi J

MEZZI K - Pre 35 x 108

PDF - 3.8 Mb
Itinerari Mezzi K

MEZZI L - Macchine agricole eccezionali

PDF - 3.8 Mb
Itinerari Mezzi L

MEZZI M - Veicoli o trasporti eccezionali "Fuori sagoma" non eccezionali per massa, larghezza 3,00 metri, lunghezza 20 metri

PDF - 3.8 Mb
Itinerari Mezzi M

MEZZI N - Veicoli o trasporti eccezionali "Fuori sagoma" non eccezionali per massa, larghezza 2,55 metri, lunghezza 25 metri

PDF - 3.8 Mb
Itinerari Mezzi N

Viene altresì pubblicata la relazione illustrativa delle indagini e delle verifiche effettuate e i relativi allegati, ai soli fini di informativi, nella quale vengono indicati i percorsi verificati, i mezzi utilizzati, le interferenze rilevate. La tabella 5.5 riepilogativa infine, riporta la percorribilità degli itinerari comunali analizzati, da parte di veicoli eccezionali e trasporti in condizioni di eccezionalità elencati al capitolo 7 della D.G.R. 4 marzo 2019 – n. XI/1341.
A tal proposito si fa presente che, come riportato nell’art. 5.3 della stessa relazione, tutte le opere d’arte quali ponti, cavalcavia, sottopassi rilevati, hanno altezze maggiori di 4,30m. e larghezze tali da non costituire limite o condizionamento per il transito dei mezzi eccezionali, nello specifico si riporta la larghezza del sottopasso autostradale di via Valtellina pari a 10,50m. e la larghezza del sottopasso della passerella ciclopedonale a scavalco di Via Per Bresso pari a 7,40m.
Si specifica altresì che, i ponti 1, 2, 3 indicati nelle planimetrie di competenza Autostrade sono gestiti da ASPI, mentre il ponte 7 sempre di competenza Autostrade è gestito da Milano Serravalle.

Per i veicoli eccezionali e i per trasporti in condizioni di eccezionalità, nonché per le macchine agricole e per le macchine operatrici eccezionali per i quali non è stata verificata la percorribilità degli itinerari analizzati ovvero per i veicoli che eccedano i limiti di sagoma di massa di cui al capitolo 7 della D.G.R. 4 marzo 2019 – n. XI/1341, dovrà essere allegata alla richiesta di nulla osta, dimostrazione della percorribilità del mezzo utilizzato e del relativo carico, in relazione alle possibili interferenze presenti sul percorso. La stessa documentazione dovrà essere prodotta anche nel caso di itinerario esterno a quelli previsti e oggetto di valutazione.

PDF - 16.5 Mb
Relazione illustrativa
Ente competente Comune di Cinisello Balsamo
Settore Governo del territorio
Servizio Mobilità e Trasporti
Responsabile Geom. Alessandro Penotti
Indirizzo via U. Giordano 3
telefono 02/66023.495/438
Orari lunedì dalle 9.00 alle 11.00 - mercoledì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00
E-mail mobilita.trasporti@comune.cinisello-balsamo.mi.it
Data ultima modifica: 17 marzo 2021
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022