Area Stampa > Comunicati Stampa > 2019 > Ottobre 2019

Prevenzione allo spaccio, al via il progetto Scuole sicure

E’ partito ufficialmente nel week end il progetto Scuole Sicure, il piano premiato dal Ministero dell’Interno con un finanziamento di oltre 38mila euro che ha previsto diverse azioni di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi degli Istituti Scolastici.

Dopo l’operazione delle scorse settimane ad opera degli uomini dell’arma dei Carabinieri, anche gli agenti della Polizia Locale, nella mattinata di sabato 19 ottobre, hanno effettuato i primi controlli fuori dagli Istituti scolastici di istruzione superiore presenti in città. Dotati di drug test, acquistati proprio con il contributo ministeriale, gli agenti hanno fermato gli studenti all’ingresso e all’uscita da scuola. I risultati delle analisi dei test arriveranno nei prossimi giorni.

Il progetto proseguirà nelle mattinate di martedì 29 e mercoledì 30 ottobre, quando gli uomini della Polizia Locale entreranno nelle classi per una lezione ad hoc e per dare il via agli incontri di formazione e di sensibilizzazione

“Siamo di fronte ad un fenomeno preoccupante: il consumo di sostanze stupefacenti è un problema diffuso tra i nostri giovani, non è più legato come un tempo all’idea di emarginazione e non viene più percepito come trasgressione, per questo la droga circola nei luoghi di socialità come la scuola. Il finanziamento ottenuto è per noi preziosissimo e ci servirà per mettere in atto un piano di azioni che prevede sia iniziative di contrasto sia interventi formativi di prevenzione”, ha commentato il sindaco giacomo Ghilardi.

Sul fronte delle azioni di contrasto all’uso delle sostanze, sono previsti anche diversi presidi sul territorio per identificare eventuali consumatori e colpire gli spacciatori. I posti di controllo saranno effettuati da pattuglie della Polizia Locale. L’attività di contrasto sarà garantita anche attraverso telecamere da installare in alcuni punti strategici.

Quanto alle iniziative di sensibilizzazione, le classi IV di tutti gli Istituti scolastici superiori sono stati coinvolti nella realizzazione di uno spot video, quale pubblicità progresso sul tema della lotta allo spaccio, che potrà essere veicolato attraverso i canali istituzionali e diventare virale sui social.
Le riprese per il video saranno realizzate dagli studenti stessi. Il video sarà successivamente montato da professionisti e vedrà la cura di Oreste Castagna, attore, regista e autore, che da anni si occupa per la Rai di progetti di carattere educativo e formativo su temi particolarmente complessi.

Data ultima modifica: 22 ottobre 2019
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it
    .

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022