Servizi > Servizi cimiteriali > Esumazioni ordinarie 2019

NOTE INFORMATIVE

da leggere con attenzione

Al momento dell’esumazione ordinaria i resti dei defunti, verranno raccolti in apposite cassette di zinco, potranno - a richiesta degli aventi diritto - essere tumulati all’interno di sepolcri di famiglia di qualsiasi cimitero cittadino (nei limiti dello spazio disponibile nonché del diritto di sepoltura) oppure in cellette ossario da acquisire in concessione all’interno del Cimitero nuovo o trasferiti in altro cimitero di altro comune.

Se i familiari intendono far cremare i resti ossei dei loro defunti è necessario richiedere l’autorizzazione, compilando il modulo predisposto ("Istanza volontà alla cremazione" allegato all’articolo) e consegnarlo all’ Ufficio amministrativo dei Servizi Cimiteriali . Si precisa che la presentazione della manifestazione di volontà alla cremazione per i resti mortali non completamente mineralizzati o resti ossei, deve essere compilata da tutti gli aventi diritto e consegnata in originale all’Ufficio competente, corredata di copia di documento valido dei richiedenti.

I resti ossei/ceneri per i quali sussiste un disinteresse da parte dei famigliari saranno conservati nel cimitero per un periodo di 12 mesi e indi depositati in forma indistinta in ossario o cinerario comune.

In caso di irreperibilità dei parenti, il Comune provvederà d’ufficio alla cremazione dei resti mortali non completamente mineralizzati che verranno collocati in forma indistinta nel cinerario comune.

Per definire la destinazione dei defunti esumati (tumulazione in tombe di famiglia, attivazione di nuove concessioni, collocazione in tombe comuni), occorre presentarsi presso gli uffici amministrativi dei servizi cimiteriali negli orari e giorni sopra citati.
Nel caso si fosse in possesso di una concessione per manufatti tombali (tomba/colombario/ossario), è necessario presentarsi con il contratto in vostro possesso per l’eventuale tumulazione dei resti ossei/ceneri.

Per il ritiro di piante, foto, oggetti e dei segni posti sulle sepolture è sufficiente asportare dal sepolcro quanto si desidera trattenere entro e non oltre il 17 agosto 2019.
Per le opere murarie o le sculture presenti sul sepolcro, possono essere rimossi e riutilizzati previa richiesta dagli aventi diritto ("Modulo per recuperi materiali edili e sculture" allegato all’articolo)

PDF - 393.8 Kb
Volontà e autorizzazione alla cremazione
PDF - 295.6 Kb
Modulo per recupero materiali edili e sculture
Data ultima modifica: 19 luglio 2019
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it
    .

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022