Servizi e progetti > Il Pertini > Attività > Iniziative per tutti

Incontro con Ottavio Olita

Sabato 13 ottobre 2018, ore 18.00
Via Cornaggia 37, Cinisello Balsamo (sede del Circolo AMIS)

Il giornalista e scrittore Ottavio Olita, di origini calabresi ma naturalizzato sardo, presenta i suoi due libri più recenti.

Anime rubate
I sensi di colpa di un uomo al tramonto della sua vita, coinvolto in passato in un sequestro di persona, il desiderio di espiazione. L’amore incondizionato di una giovane donna per il nonno, che sa andare oltre l’apparenza, alla ricerca di una verità scomoda ma necessaria.

L’oltraggio della sposa
È il 2 maggio 1871, quando Adele Mori, ricca fanciulla di provincia non ancora diciottenne, viene data in sposa all’eroe di guerra Giacomo Perra, trentacinquenne capitano dell’esercito del neonato Regno d’Italia. Trascorsi pochi anni di matrimonio con un marito incapace di soddisfarla sia come moglie che come donna, Adele decide di allontanarsi da Giacomo, tornando così a vivere con la sua famiglia. Lì ritrova la felicità e la spensieratezza iniziando una storia segreta con Paolo Vescovi, saltimbanco di circo. Quest’ultimo, abbagliato dal desiderio di avere la donna tutta per sé, uccide il marito. Inevitabilmente la vita della giovane Adele verrà travolta dallo scandalo e da un processo, che susciterà una morbosa curiosità e che si concluderà con la condanna dei due amanti. Circa centocinquant’anni dopo, sarà Simonetta Cerri, una giovane ricercatrice universitaria, a fare luce su questa misteriosa storia di sangue e tradimenti. Attraverso le carte dei processi, gli articoli di giornale e le pagine di un diario ritrovato a palazzo Noce, l’antica residenza di Adele, Simonetta cercherà di ricostruire gli eventi che segnarono per sempre la vita di una giovane donna «travolta dallo scontro violento tra i suoi sogni e la realtà».

Ottavio Olita, nato in Calabria da genitori lucani e sardo d’adozione è laureato in Lingua e Letterature Straniere. Ha insegnato all’Istituto di Francese della Facoltà di Magistero di Cagliari dal 1974 al 1980. Poi è passato al giornalismo: Agenzia Ansa dal 1980 al 1984; La nuova Sardegna fino al 1988, quando è stato assunto in Rai. Qui si è occupato di Sport (“90’Minuto” e stadio Sprint”), Ambiente (“Ambiente Italia”), Esteri (per il TG2), Cultura (“L’Una Italiana”); di cronaca (“Italie”)-come i sequestri di persona (Schild, Aberg, Kassam, Vinci, Melis) – e dei problemi del lavoro. Ha scritto diversi libri e saggi.

A seguito dell’incontro una cena sociale (prenotazione obbligatoria entro il 10 ottobre: 02 66 048 257)

A cura di
Circolo AMIS – Alleanza Milanese Immigrati Sardi

Info
cultura@circoloamis.it

Data ultima modifica: 12 ottobre 2018
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022