POESIA BUONA COME IL PANE

Titolo dell’attività: POESIA BUONA COME IL PANE

L’attività è gratuita e a disponibilità limitata, ed è realizzabile solo in presenza

Destinatari: scuola primaria

Classi: classi quarte

Numero massimo di alunni: gruppo classe

Dove: in classe

Numero incontro e durata: 3 lezioni da 2 ore ciascuna

Descrizione dell’attività:

Fase 1 – Laboratori poetici che stimolino i bambini all’espressione delle proprie emozioni e della descrizione della realtà attraverso la fantasia e il linguaggio poetico.. Ogni bambino o classe comporrà una poesia.
Fase 2 – Le poesie saranno stampate sui sacchetti del pane – da distribuirsi a partire dal 21 marzo, giornata mondiale della Poesia
Fase 3 – Le poesie prodotte in classe saranno selezionate con l’aiuto delle insegnanti e saranno raccolte per la realizzazione un libretto.

Obiettivi:

Con questo progetto si afferma che la POESIA è, come il pane, bene primario di vita umana. Prevede dei laboratori didattici-poetici rivolti ai bambini delle classi quarte della scuola primaria, per educarli e abituarli alla poesia come arte, ma soprattutto come forma di espressione. I laboratori hanno l’obiettivo di stimolare la fantasia dei bambini attraverso il gioco, l’ascolto di musica, la visione di video e la sperimentazione di diversi modi di fare poesia. Una volta compreso il “gioco” della poesia, i bambini saranno pronti a scrivere delle poesie. Lo scopo del laboratorio è duplice: da una parte cerca di far scoprire e amare la poesia ai bambini, ed offrire alle insegnanti forme didattiche alternative per l’insegnamento della poesia, dall’altra vuole valorizzarne il tessuto di voci, spesso poco ascoltato, dei bambini. Come nell’edizione 2018/2019, infatti, la poesia uscirà dalle classi per creare una rete che coinvolge commercianti, istituzioni e cittadini, affinché la Poesia diventi un mezzo e veicolo per trasportare idee e relazioni interpersonali al fine di consolidare e far crescere il tessuto sociale cittadino. Infatti, le migliori poesie nate da questi incontri saranno stampate sui sacchetti del pane. I sacchetti poetici saranno distribuiti dai commercianti (panettieri) dei quartieri di Cinisello Balsamo insieme al pane per veicolare la voce dei bambini, ma ribadire il messaggio che la nostra vita ha bisogno di poesia, come il nostro corpo ha bisogno del pane. Entrambe sono preziosi. Le scuole potranno scegliere un panettiere di quartiere. Il progetto, giunto alla seconda edizione, ha il patrocinio del Comune di Cinisello.

Attività ideata e realizzata da: Cooperativa L’Agricola in collaborazione con il comune di Cinisello Balsamo