POESIA BUONA COME IL PANE

Titolo dell’attività: POESIA BUONA COME IL PANE

Destinatari: scuola primaria

Classi: classi terze e quarte

Numero massimo di alunni: gruppo classe

Dove: in classe

Numero incontro e durata: 3 lezioni da 2 ore ciascuna

Descrizione dell’attività: Con questo progetto si afferma che la POESIA è, come il pane, bene primario di vita umana. Prevede dei laboratori didattici-poetici rivolti ai bambini delle classi terze e quarte della scuola primaria, per educarli e abituarli alla poesia come arte, ma soprattutto come forma di espressione.

Il progetto prevede 2 fasi:

Fase 1 – Laboratori poetici che stimolino i bambini all’espressione delle proprie emozioni e della descrizione della realtà attraverso la fantasia e il linguaggio poetico.. Ogni bambino o classe comporrà una poesia

Fase 2 – Le poesie saranno stampate sui sacchetti del pane – da distribuirsi a partire dal 21 marzo, giornata mondiale della Poesia

Il progetto potrebbe essere ampliato con una fase 3 che preveda anche la stampa di un piccolo libretto contenente tutte le poesie. Oppure con una mostra delle poesie alla biblioteca Il Pertini.

Obiettivi:

I laboratori hanno l’obiettivo di valorizzare il tessuto di voci, spesso poco ascoltato, dei bambini, e, in un secondo momento creare una rete che coinvolga diversi protagonisti (studenti, insegnanti, formatori, commercianti, fino alla cittadinanza tutta, affinché la Poesia diventi un mezzo e veicolo per trasportare idee e relazioni interpersonali al fine di consolidare e far crescere il tessuto sociale cittadino.

Infatti, le migliori poesie nate da questi incontri saranno stampate su sacchetti del pane. I sacchetti poetici saranno distribuiti dai commercianti (panettieri) dei quartieri di Cinisello Balsamo insieme al pane. Si potrà scegliere per ogni scuola un panettiere di quartiere.

Attività ideata e realizzata da: Circolo culturale Pablo Neruda