A SCUOLA DI COSTITUZIONE E DI CITTADINANZA EUROPEA

Titolo dell’attività: A scuola di Costituzione e di Cittadinanza Europea

L’attività è gratuita e garantita a tutte le classi iscritte

Destinatari: Scuola Secondaria di Primo Grado

Classi: terze

Numero massimo di alunni a incontro: gruppo classe

Numero di incontri e durata: 3 incontri da 2 ore ciascuno

Dove: a scuola

Descrizione dell’attività: Il progetto si articola in 3 azioni, oltre ad un’ eventuale azione finale di restituzione del lavoro con modalità da definire con gli insegnanti

Prima azione - Introduzione storica all’Italia repubblicana: - Referendum Istituzionale del 2 giugno 1946 e nascita della Repubblica - L’’Assemblea costituente - Confronto tra la Costituzione repubblicana del 1948 e lo Statuto Albertino del 1848 - L’Italia monarchica dalla prima guerra mondiale (1914/15) alla fine della seconda guerra mondiale (1945).

Seconda azione – Principi fondamentali della Costituzione della Repubblica Italiana: - Diritti e doveri dei cittadini Ordinamento della Repubblica Italiana - Riflessione sul significato di alcune delle parole chiave della Costituzione (Repubblica – Democrazia - Sovranità popolare – Dignità - Giustizia sociale – Uguaglianza – Libertà – Solidarietà - Diritti inviolabili- Doveri inderogabili, ecc.)

Terza azione – Diritti di Cittadinanza comunale, nazionale ed europea: – Democrazia e partecipazione locale - Il procedimento elettivo della Amministrazione Comunale - Introduzione storica all’Europa moderna - Rapporti tra legislazione nazionale ed europea - Benefici e limiti dell’Unione Europea nell’attuale periodo storico.

Le azioni dei due relatori saranno sempre supportate dall’utilizzo di strumenti audiovisivi, letture, testimonianze e documenti storici.

Evento di restituzione finale: E’ previsto, per il mese di maggio 2019, un evento di restituzione finale del progetto. Qualora gli insegnanti scegliessero l’incontro con Sindaco e Amministratori si potrebbe concordare con la Presidenza del Consiglio Comunale l’utilizzo della sala consiliare del Comune come luogo Istituzionale ove si sviluppa il processo decisionale locale.

Obiettivi:

il progetto si propone di perseguire finalità di tipo cognitivo, formativo, educativo e didattico e portare i ragazzi a conoscere più da vicino la struttura e i contenuti giuridici della nostra Costituzione, i valori morali e ideali che l’hanno generata e che la rendono ancor oggi di grande attualità. I principi fondamentali della Costituzione porteranno i ragazzi a riflettere sul significato della democrazia e della libertà, valori che costituiscono i cardini delle nostre Istituzioni e della nostra comunità nazionale ed europea.

Attività ideata e realizzata da: Associazione “ Rete Progetto Diritti” di Milano. Le attività verranno tenute da Enzo Marseglia e Giuseppe Sacco