Chi ci amministra > Sindaco on line

Discorso di giuramento del sindaco

CONSIGLIO COMUNALE 14 luglio 2018

Di seguito vengono riportate le prime righe dei diversi paragrafi del discorso di giuramento del sindaco Giacomo Ghilardi nella prima seduta di Consiglio comunale.
Il testo integrale è allegato.

Il governo della Città è un servizio

Mi sono imposto di mettermi a generoso servizio dei cittadini e chiedo alla Giunta di fare altrettanto, accantonando l’ambizione personale a vantaggio del bene collettivo.
(…)

Si tratta di un servizio per il bene dei cittadini

Nella nostra Città desideriamo attuare il principio di sovranità democratica, affidando ai cittadini il ruolo di protagonisti della propria storia.
Proprio i cittadini, che abbiamo convocato alle urne, sono chiamati nuovamente a governare la Città. (…)

Un servizio per la verità

Nel mondo si stanno confrontando, e scontrando, due modi differenti di “fare politica”. Da una parte la politica dei vincoli e delle procedure, del giustizialismo, delle ragioni di bilancio, della contabilità, del profitto, dell’egoismo. (…)

Vogliamo, inoltre, un servizio per l’unità

In quest’aula sono convocati uomini e donne con storie differenti, pensieri differenti, desideri e progetti differenti. Su tutto ci sarà lo spazio per un reale dialogo che non lasci ciascuno al punto di partenza, ma che contribuisca a una vera maturazione di tutti. Non possiamo permetterci di perdere il nostro tempo con le polemiche e gli scontri. (…)

Il nostro vuole essere un servizio per la libertà

Nessuno è disposto a rinunciare alla libertà.
Non possiamo nascondere, però, il fatto che molti, soprattutto tra i giovani e i giovanissimi, hanno deciso di abdicare alla propria condizione di donne e uomini liberi, diventando schiavi di mondi virtuali costituiti dal variegato e tetro arcipelago delle dipendenze, oggi sempre più raffinate e distruttive. (…)

L’Amministrazione è, infine, un servizio per tutti

Il Sindaco è il Sindaco di tutti, perché istituzionalmente rappresenta la Città. È il Sindaco di chi l’ha votato e di chi non l’ha votato. Di chi condividerà le scelte che farà la sua Giunta e di chi non le condividerà. Una cosa però è certa: tutti siamo chiamati a essere noi stessi. (…)

PDF - 105 Kb
Discorso di giuramento del sindaco

Ecco il video del discorso

Data ultima modifica: 23 luglio 2018

CONSIGLIO COMUNALE 14 luglio 2018

Di seguito vengono riportate le prime righe dei diversi paragrafi del discorso di giuramento del sindaco Giacomo Ghilardi nella prima seduta di Consiglio comunale.
Il testo integrale è allegato.

Il governo della Città è un servizio

Mi sono imposto di mettermi a generoso servizio dei cittadini e chiedo alla Giunta di fare altrettanto, accantonando l’ambizione personale a vantaggio del bene collettivo.
(…)

Si tratta di un servizio per il bene dei cittadini

Nella nostra Città desideriamo attuare il principio di sovranità democratica, affidando ai cittadini il ruolo di protagonisti della propria storia.
Proprio i cittadini, che abbiamo convocato alle urne, sono chiamati nuovamente a governare la Città. (…)

Un servizio per la verità

Nel mondo si stanno confrontando, e scontrando, due modi differenti di “fare politica”. Da una parte la politica dei vincoli e delle procedure, del giustizialismo, delle ragioni di bilancio, della contabilità, del profitto, dell’egoismo. (…)

Vogliamo, inoltre, un servizio per l’unità

In quest’aula sono convocati uomini e donne con storie differenti, pensieri differenti, desideri e progetti differenti. Su tutto ci sarà lo spazio per un reale dialogo che non lasci ciascuno al punto di partenza, ma che contribuisca a una vera maturazione di tutti. Non possiamo permetterci di perdere il nostro tempo con le polemiche e gli scontri. (…)

Il nostro vuole essere un servizio per la libertà

Nessuno è disposto a rinunciare alla libertà.
Non possiamo nascondere, però, il fatto che molti, soprattutto tra i giovani e i giovanissimi, hanno deciso di abdicare alla propria condizione di donne e uomini liberi, diventando schiavi di mondi virtuali costituiti dal variegato e tetro arcipelago delle dipendenze, oggi sempre più raffinate e distruttive. (…)

L’Amministrazione è, infine, un servizio per tutti

Il Sindaco è il Sindaco di tutti, perché istituzionalmente rappresenta la Città. È il Sindaco di chi l’ha votato e di chi non l’ha votato. Di chi condividerà le scelte che farà la sua Giunta e di chi non le condividerà. Una cosa però è certa: tutti siamo chiamati a essere noi stessi. (…)

PDF - 105 Kb
Discorso di giuramento del sindaco

Ecco il video del discorso

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022