Politiche Sociali ed Educative > Minori > Servizi > Servizi per la scuola > Alternanza Scuola Lavoro > Schede Progetto

“Idee in Comune” - Dialogo strutturato sulle prospettive della Gioventù in Europa.

Licei e Istituti tecnici

SETTORE CULTURA E SPORT – Ufficio progetti per i giovani e Innovazione Sociale – Servizio Eurodesk

Titolo: “Idee in Comune” - Dialogo strutturato sulle prospettive della Gioventù in Europa.

Referenti tutor : Massimo Capano

Numero studenti: 2 gruppi classe di quarta. Max 50 studenti.

Indirizzi di studio: Licei e Istituti tecnici

Periodo e durata: incontri preliminari a gennaio, progetto tra aprile e maggio 2018 per un totale di 60 ore.

Descrizione del servizio ospitante:
L’Ufficio Progetti per i Giovani e per l’Innovazione Sociale, accanto alle azioni locali per lo sviluppo di capitale umano e sociale, intende promuovere progetti di respiro europeo che avvicinino i giovani alla partecipazione e alla cittadinanza attiva. A testimonianza di questo il nostro Comune è Centro Eurodesk accreditato e da anni collabora nell’ambito del progetto europeo Erasmus + con l’obiettivo di incentivare la mobilità europea giovanile. L’Ufficio è anche partner di due reti internazionali che si occupano di animazione socioeducativa ed europrogettazione: Drums For Peace e InterCity Youth, che promuovono esperienze di Scambi Internazionali e Volontariato Europeo. Il progetto Idee in Comune rientra nella Chiave d’Azione 3 del programma Erasmus +, nata con l’intenzione di favorire la partecipazione e la conoscenza dei giovani delle politiche europee e alle loro riforme attraverso lo strumento specifico del dialogo strutturato.

Obiettivi:
Questa iniziativa nasce da un partenariato con altri comuni italiani di Piemonte, Lombardia, Veneto e Sardegna con l’obiettivo di creare Comitati consultivi composti da ragazzi delle scuole del territorio che possano confrontarsi su tematiche a loro vicine, per poi interfacciarsi, al termine delle riunioni, con politici locali direttamente interessati. L’input viene dato dalla compilazione del questionario di consultazione giovanile indetto dalla Commissione europea nell’ambito del VI° Ciclo di Dialogo Strutturato e tenuto dalla presidenza di turno composto da Estonia, Bulgaria e Austria.
I tutor di progetto terranno due incontri preliminari della durata di tre ore ciascuno nel mese di gennaio, nel corso dei quali guideranno la compilazione del questionario e spiegheranno modalità specifiche e obiettivi del progetto. Durante il secondo incontro riconsegneranno i risultati dei questionari e, in base a quanto emerso, definiranno con i ragazzi stessi i temi da trattare nell’evento vero e proprio di quattro giorni intensivi. Questo avrà luogo in una delle due occasioni previste da bando: o dal 4 al 7 aprile, oppure dal 16 al 19 maggio 2018 (da decidere di concerto con l’insegnate referente in base alle esigenze di classe). Al termine di ogni evento è previsto un confronto diretto tra ragazzi e rappresentanti politici, amministratori e/o funzionari pubblici che interverranno per l’occasione.

Sede dell’esperienza di alternanza:
Comune di Cinisello Balsamo; Villa di Breme Forno co-working comunale Co-fo; Il Pertini.

Data ultima modifica: 19 dicembre 2017

SETTORE CULTURA E SPORT – Ufficio progetti per i giovani e Innovazione Sociale – Servizio Eurodesk

Titolo: “Idee in Comune” - Dialogo strutturato sulle prospettive della Gioventù in Europa.

Referenti tutor : Massimo Capano

Numero studenti: 2 gruppi classe di quarta. Max 50 studenti.

Indirizzi di studio: Licei e Istituti tecnici

Periodo e durata: incontri preliminari a gennaio, progetto tra aprile e maggio 2018 per un totale di 60 ore.

Descrizione del servizio ospitante:
L’Ufficio Progetti per i Giovani e per l’Innovazione Sociale, accanto alle azioni locali per lo sviluppo di capitale umano e sociale, intende promuovere progetti di respiro europeo che avvicinino i giovani alla partecipazione e alla cittadinanza attiva. A testimonianza di questo il nostro Comune è Centro Eurodesk accreditato e da anni collabora nell’ambito del progetto europeo Erasmus + con l’obiettivo di incentivare la mobilità europea giovanile. L’Ufficio è anche partner di due reti internazionali che si occupano di animazione socioeducativa ed europrogettazione: Drums For Peace e InterCity Youth, che promuovono esperienze di Scambi Internazionali e Volontariato Europeo. Il progetto Idee in Comune rientra nella Chiave d’Azione 3 del programma Erasmus +, nata con l’intenzione di favorire la partecipazione e la conoscenza dei giovani delle politiche europee e alle loro riforme attraverso lo strumento specifico del dialogo strutturato.

Obiettivi:
Questa iniziativa nasce da un partenariato con altri comuni italiani di Piemonte, Lombardia, Veneto e Sardegna con l’obiettivo di creare Comitati consultivi composti da ragazzi delle scuole del territorio che possano confrontarsi su tematiche a loro vicine, per poi interfacciarsi, al termine delle riunioni, con politici locali direttamente interessati. L’input viene dato dalla compilazione del questionario di consultazione giovanile indetto dalla Commissione europea nell’ambito del VI° Ciclo di Dialogo Strutturato e tenuto dalla presidenza di turno composto da Estonia, Bulgaria e Austria.
I tutor di progetto terranno due incontri preliminari della durata di tre ore ciascuno nel mese di gennaio, nel corso dei quali guideranno la compilazione del questionario e spiegheranno modalità specifiche e obiettivi del progetto. Durante il secondo incontro riconsegneranno i risultati dei questionari e, in base a quanto emerso, definiranno con i ragazzi stessi i temi da trattare nell’evento vero e proprio di quattro giorni intensivi. Questo avrà luogo in una delle due occasioni previste da bando: o dal 4 al 7 aprile, oppure dal 16 al 19 maggio 2018 (da decidere di concerto con l’insegnate referente in base alle esigenze di classe). Al termine di ogni evento è previsto un confronto diretto tra ragazzi e rappresentanti politici, amministratori e/o funzionari pubblici che interverranno per l’occasione.

Sede dell’esperienza di alternanza:
Comune di Cinisello Balsamo; Villa di Breme Forno co-working comunale Co-fo; Il Pertini.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022