Chi ci amministra > Manifestazioni Istituzionali > Spiga d’Oro > Spiga d’Oro 2015

Spiga d’Oro - 25^ Edizione

Villa Ghirlanda Silva - via Frova, 10


43° Anniversario conferimento del titolo di "Città" a Cinisello Balsamo

DOMENICA 11 OTTOBRE 2015

PROGRAMMA

PALAZZETTO DELLO SPORT "Salvador Allende" - via XXV Aprile, 3

  • ore 9.30 esibizione di JUDO a cura dell’Associazione Isao Okano
  • ore 10.15 esibizione di BOXE a cura dell’Associazione Rocky Marciano
  • ore 11.00 partita di BASKIN Comune di Cremona - Pantere (ANFFAS di Cinisello Balsamo)

VILLA GHIRLANDA SILVA – via Frova, 10

CERIMONIA PER LA CONSEGNA DELLA CIVICA ONORIFICENZA

ore 16.30 intervento del sindaco Siria Trezzi

consegna della Civica Onorificenza “SPIGA D’ORO”

A seguire rinfresco

MOTIVAZIONI PER L’ASSEGNAZIONE DELLA "SPIGA D’ORO" 2015

PROFILI DEI PREMIATI

BIAGIO PIERRI

Nato nel 1950 a Carosino, in provincia di Taranto, a vent’anni si trasferisce a Cinisello Balsamo dove, dal 1975 al 2008, è in forza alla Polizia Municipale. Un lavoro che Biagio Pierri svolge con grande dedizione, ricevendo encomi ufficiali, e assumendo anche l’incarico di preparare gli agenti al contrasto della criminalità sul territorio.
L’impegno in divisa non l’ha però mai distratto dalla sua grande passione: il pugilato.
Dilettante dal 1970, nel ’74 diventa professionista ottenendo successi che lo rendono noto al grande pubblico.
Nel 1977, davanti a duemila spettatori nel Palazzetto dello Sport Salvador Allende, conquista l’alloro di Campione Italiano di boxe professionisti: è l’inizio della ribalta, nazionale ed europea, a cui seguono storici incontri di livello internazionale.
Nel 1982, il ritiro dall’attività agonistica e l’inizio di un nuovo impegno: Biagio Pierri diventa insegnante di pugilato e, nel 1986, a Cinisello Balsamo, fonda la Società Pugilistica Rocky Marciano. I corsi di boxe, nei quasi 30 anni di attività, hanno visto la partecipazione di non meno di duemila persone, uomini e donne, giovani e adulti. Tra i tanti atleti allenati, anche il campione mondiale e olimpico Roberto Cammarelle, che Biagio Pierri ha formato da zero all’età di 13 anni, e la nuova promessa Donatello Perrulli.
Dal 1986 ad oggi, la sua società ha organizzato circa 70 manifestazioni pugilistiche in tutta Italia. Molti i riconoscimenti ricevuti da Pierri per la sua attività, tra cui la nomina a componente tecnico della Commissione Nazionale della Federazione Pugilistica Italiana, la nomina a rappresentante lombardo degli allenatori e maestri, la Stella di Bronzo ai meriti sportivi conferita dal Coni e l’investitura a Maestro di Boxe della Federazione Pugilistica Italiana.

F.C. CINISELLO CALCIO 1945

L’F.C. Cinisello Calcio 1945, nata nel primo dopoguerra grazie alla passione degli sportivi cinisellesi, è la società sportiva più antica di Cinisello Balsamo.
Settanta candeline sono un traguardo importante per un club che da sempre rappresenta la nostra Città sui campi del calcio dilettantistico, sia con il suo nome che con i suoi colori storici, il rosso e il blu, gli stessi del gonfalone del Comune.
Sin dalla sua fondazione, l’F.C. Cinisello Calcio si è posta come obiettivo quello di richiamare i giovani all’attività calcistica ricoprendo un ruolo, non solo sportivo, ma anche educativo e valoriale. Il rispetto delle regole, lo spirito di sacrificio, la lealtà e la correttezza sono infatti le basi su cui, da sempre, la società rossoblu ha indirizzato il proprio lavoro coinvolgendo negli anni molti giovani di Cinisello Balsamo e non solo. Oggi il club conta oltre 270 tesserati e un gran numero di volontari ed è uno dei pochi ad avere iscritto le sue compagini in tutti i campionati regionali, dalla scuola calcio, dedicata ai bambini di 6 anni, alla prima squadra.
Altro fiore all’occhiello della società, da ormai quattro anni, è il “Summer Camp” rivolto ai bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni, che coinvolge oltre 100 giovanissimi, offrendo loro un ambiente sano e protetto in cui divertirsi e fare nuove amicizie.
Il forte legame con la Città è testimoniato anche dall’affidamento in gestione all’F.C. Cinisello Calcio del Centro Sportivo “Gaetano Scirea”, uno dei più prestigiosi impianti sportivi del territorio.

SUOR MARIA TERESA CATTANEO

Nasce nel 1947 a Zanica, in provincia di Bergamo. Dopo un attivo impegno con i giovani, si trasferisce a Torino, dove diventa Figlia della Carità della Compagnia San Vincenzo De Paoli.
Successivamente viene inviata a Milano: qui, per 10 anni, si occupa della pastorale giovanile nella zona di Porta Romana, prosegue gli studi e diventa assistente sociale.
Nel 1987 si trasferisce a Cinisello Balsamo dove vive con altre consorelle in via Dante.
Insieme al volontariato Vincenziano, realizza numerose iniziative a sostegno della dignità della persona, dedicandosi in modo particolare alle donne maltrattate e ai loro figli.
Su richiesta dei suoi superiori e del vescovo di Alessandria si trasferisce in questa città per sei anni, il tempo necessario per aprire una casa di accoglienza per donne maltrattate.
Richiamata a Cinisello Balsamo nel 1998 continua le attività avviate qualificandole e formando il volontariato, affiancando anche del personale qualificato. Ha impresso uno stile nel “fare” convinta che la pedagogia dei fatti unita ad un ASCOLTO attento favorisce promozione e autonomia.
Le emergenze sociali provocate dalla crisi economica attuale non l’hanno mai fermata, ma stimolata sempre a nuove proposte. Cogliendo i segnali di disagio, cercando soluzioni che ridiano dignità e vita, perché le persone poi possano continuare in modo autonomo a gestire la propria vita.
Organizza una distribuzione di generi alimentari di prima necessità e di indumenti, inaugura “Casa Maria” per ospitare le famiglie che assistono parenti ricoverati negli ospedali; lancia il progetto Baby Parking; avvia corsi di italiano e un ambulatorio di assistenza infermieristica per donne straniere. Dà ulteriore impulso alla Casa d’Accoglienza trasferendola in una nuova struttura messa a disposizione della parrocchia di Sant’Ambrogio e, nel 2013, apre il servizio “ Casa Gabri” a tutela di minori.
Sostiene con il decanato l’iniziativa del cardinal Tettamanzi “Comunità al lavoro”, partecipa alla “Rete Sandra”, al “Tavolo Povertà”, coordinati dall’Ente pubblico, collaborando in modo significativo non solo con il comune di Cinisello Balsamo, ma anche con i Comuni limitrofi del Nord Milano.
Con l’attenzione e determinazione di sempre sostiene la necessità di dare vita a Cinisello Balsamo al Centro Antiviolenza Amaranta.

Data ultima modifica: 1 agosto 2017


43° Anniversario conferimento del titolo di "Città" a Cinisello Balsamo

DOMENICA 11 OTTOBRE 2015

PROGRAMMA

PALAZZETTO DELLO SPORT "Salvador Allende" - via XXV Aprile, 3

  • ore 9.30 esibizione di JUDO a cura dell’Associazione Isao Okano
  • ore 10.15 esibizione di BOXE a cura dell’Associazione Rocky Marciano
  • ore 11.00 partita di BASKIN Comune di Cremona - Pantere (ANFFAS di Cinisello Balsamo)

VILLA GHIRLANDA SILVA – via Frova, 10

CERIMONIA PER LA CONSEGNA DELLA CIVICA ONORIFICENZA

ore 16.30 intervento del sindaco Siria Trezzi

consegna della Civica Onorificenza “SPIGA D’ORO”

A seguire rinfresco

MOTIVAZIONI PER L’ASSEGNAZIONE DELLA "SPIGA D’ORO" 2015

PROFILI DEI PREMIATI

BIAGIO PIERRI

Nato nel 1950 a Carosino, in provincia di Taranto, a vent’anni si trasferisce a Cinisello Balsamo dove, dal 1975 al 2008, è in forza alla Polizia Municipale. Un lavoro che Biagio Pierri svolge con grande dedizione, ricevendo encomi ufficiali, e assumendo anche l’incarico di preparare gli agenti al contrasto della criminalità sul territorio.
L’impegno in divisa non l’ha però mai distratto dalla sua grande passione: il pugilato.
Dilettante dal 1970, nel ’74 diventa professionista ottenendo successi che lo rendono noto al grande pubblico.
Nel 1977, davanti a duemila spettatori nel Palazzetto dello Sport Salvador Allende, conquista l’alloro di Campione Italiano di boxe professionisti: è l’inizio della ribalta, nazionale ed europea, a cui seguono storici incontri di livello internazionale.
Nel 1982, il ritiro dall’attività agonistica e l’inizio di un nuovo impegno: Biagio Pierri diventa insegnante di pugilato e, nel 1986, a Cinisello Balsamo, fonda la Società Pugilistica Rocky Marciano. I corsi di boxe, nei quasi 30 anni di attività, hanno visto la partecipazione di non meno di duemila persone, uomini e donne, giovani e adulti. Tra i tanti atleti allenati, anche il campione mondiale e olimpico Roberto Cammarelle, che Biagio Pierri ha formato da zero all’età di 13 anni, e la nuova promessa Donatello Perrulli.
Dal 1986 ad oggi, la sua società ha organizzato circa 70 manifestazioni pugilistiche in tutta Italia. Molti i riconoscimenti ricevuti da Pierri per la sua attività, tra cui la nomina a componente tecnico della Commissione Nazionale della Federazione Pugilistica Italiana, la nomina a rappresentante lombardo degli allenatori e maestri, la Stella di Bronzo ai meriti sportivi conferita dal Coni e l’investitura a Maestro di Boxe della Federazione Pugilistica Italiana.

F.C. CINISELLO CALCIO 1945

L’F.C. Cinisello Calcio 1945, nata nel primo dopoguerra grazie alla passione degli sportivi cinisellesi, è la società sportiva più antica di Cinisello Balsamo.
Settanta candeline sono un traguardo importante per un club che da sempre rappresenta la nostra Città sui campi del calcio dilettantistico, sia con il suo nome che con i suoi colori storici, il rosso e il blu, gli stessi del gonfalone del Comune.
Sin dalla sua fondazione, l’F.C. Cinisello Calcio si è posta come obiettivo quello di richiamare i giovani all’attività calcistica ricoprendo un ruolo, non solo sportivo, ma anche educativo e valoriale. Il rispetto delle regole, lo spirito di sacrificio, la lealtà e la correttezza sono infatti le basi su cui, da sempre, la società rossoblu ha indirizzato il proprio lavoro coinvolgendo negli anni molti giovani di Cinisello Balsamo e non solo. Oggi il club conta oltre 270 tesserati e un gran numero di volontari ed è uno dei pochi ad avere iscritto le sue compagini in tutti i campionati regionali, dalla scuola calcio, dedicata ai bambini di 6 anni, alla prima squadra.
Altro fiore all’occhiello della società, da ormai quattro anni, è il “Summer Camp” rivolto ai bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni, che coinvolge oltre 100 giovanissimi, offrendo loro un ambiente sano e protetto in cui divertirsi e fare nuove amicizie.
Il forte legame con la Città è testimoniato anche dall’affidamento in gestione all’F.C. Cinisello Calcio del Centro Sportivo “Gaetano Scirea”, uno dei più prestigiosi impianti sportivi del territorio.

SUOR MARIA TERESA CATTANEO

Nasce nel 1947 a Zanica, in provincia di Bergamo. Dopo un attivo impegno con i giovani, si trasferisce a Torino, dove diventa Figlia della Carità della Compagnia San Vincenzo De Paoli.
Successivamente viene inviata a Milano: qui, per 10 anni, si occupa della pastorale giovanile nella zona di Porta Romana, prosegue gli studi e diventa assistente sociale.
Nel 1987 si trasferisce a Cinisello Balsamo dove vive con altre consorelle in via Dante.
Insieme al volontariato Vincenziano, realizza numerose iniziative a sostegno della dignità della persona, dedicandosi in modo particolare alle donne maltrattate e ai loro figli.
Su richiesta dei suoi superiori e del vescovo di Alessandria si trasferisce in questa città per sei anni, il tempo necessario per aprire una casa di accoglienza per donne maltrattate.
Richiamata a Cinisello Balsamo nel 1998 continua le attività avviate qualificandole e formando il volontariato, affiancando anche del personale qualificato. Ha impresso uno stile nel “fare” convinta che la pedagogia dei fatti unita ad un ASCOLTO attento favorisce promozione e autonomia.
Le emergenze sociali provocate dalla crisi economica attuale non l’hanno mai fermata, ma stimolata sempre a nuove proposte. Cogliendo i segnali di disagio, cercando soluzioni che ridiano dignità e vita, perché le persone poi possano continuare in modo autonomo a gestire la propria vita.
Organizza una distribuzione di generi alimentari di prima necessità e di indumenti, inaugura “Casa Maria” per ospitare le famiglie che assistono parenti ricoverati negli ospedali; lancia il progetto Baby Parking; avvia corsi di italiano e un ambulatorio di assistenza infermieristica per donne straniere. Dà ulteriore impulso alla Casa d’Accoglienza trasferendola in una nuova struttura messa a disposizione della parrocchia di Sant’Ambrogio e, nel 2013, apre il servizio “ Casa Gabri” a tutela di minori.
Sostiene con il decanato l’iniziativa del cardinal Tettamanzi “Comunità al lavoro”, partecipa alla “Rete Sandra”, al “Tavolo Povertà”, coordinati dall’Ente pubblico, collaborando in modo significativo non solo con il comune di Cinisello Balsamo, ma anche con i Comuni limitrofi del Nord Milano.
Con l’attenzione e determinazione di sempre sostiene la necessità di dare vita a Cinisello Balsamo al Centro Antiviolenza Amaranta.

30103
31209
31210
31211
31212
31213
31214
31215
31216
31217
31218
31219
31220
31221
Isao Okano Isao Okano Rocky Marciano Rocky Marciano Baskin Baskin Cerimonia Intervento del sindaco Siria Trezzi Spiga d’Oro a Biagio Pierri Biagio Pierri con alcuni ragazzi dell’associazione Rocky Marciano Spiga d’Oro a FC Cinisello Calcio 1945 FC Cinisello Calcio 1945 Spiga d’Oro a suor Maria Teresa Cattaneo ASP MAZZINI

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022