FORME E MODI DELL’ABITARE SOSTENIBILE - SCUOLE PRIMARIE

Titolo dell’attività: FORME E MODI DELL’ABITARE SOSTENIBILE

L’attività è gratuita e a disponibilità limitata

Destinatari: Scuola Primaria

Classi: tutte le classi

Numero massimo di alunni a incontro: gruppo classe

Numero di incontri e durata: due o tre incontri della durata di due ore e successiva rielaborazione in classe con i docenti

Dove: presso la scuola, sul territorio, in villa Ghirlanda Silva

Descrizione dell’attività:

Il progetto approfondirà il tema dell’abitare a Cinisello Balsamo evidenziando in particolare due temi.

1. Città verde

Percorso educativo interdisciplinare (Italiano, Arte e immagine, Scienze e Tecnologia, Cittadinanza e Costituzione) alla scoperta degli spazi verdi di Cinisello Balsamo, dal passato rurale di due villaggi contadini (immersi nella campagna lombarda punteggiata di cascine ed eleganti ville dotate di splendidi giardini) al presente di città metropolitana con i suoi parchi pubblici (storici e contemporanei), i suoi orti, i giardini privati e i grandi parchi intraperiurbani. Una città che si proietta, attraverso nuovi progetti, verso un futuro sempre più verde da tutelare e salvaguardare in prima persona.

Il progetto presenta due proposte diversificate, secondo le fasce scolastiche, per approfondire il tema e conoscere gli spazi verdi della città, in particolare orti e giardini.

Per le classi I, II e III si propone il percorso Alfabeto verde (di complessità graduata) per giocare sui temi del verde urbano imparando nuove parole con diversi significati. Attraverso fiabe e racconti, immersi nei verdi scenari della fantasia, in compagnia di bambine imprudenti, fanciulle curiose, fate, streghe e principesse, i bambini potranno sviluppare una riflessione critica sulla necessità di conoscere e salvaguardare non solo l’ambiente naturale, la sua biodiversità, la fragilità dei suoi ecosistemi ma anche il territorio in cui si vive, ovvero il proprio quartiere e la propria città, realtà fondanti per comprendere e collocare sé stessi nel mondo.

Per le Classi III, IV e V si propone il percorso Giganti verdi tra letteratura per l’infanzia, Arte e Scienze per conoscere gli alberi protagonisti degli spazi verdi del territorio di Cinisello Balsamo. Si approfondirà la conoscenza del gelso, una pianta diffusa nella campagna di Cinisellese e Balsamese, per conoscere la bachicultura, importante attività del territorio nei secoli passati, si scopriranno le “piante esotiche”, introdotte dagli antichi proprietari nei giardini locali, per conoscere le motivazioni della loro presenza nei giardini e per viaggiare con la fantasia in terre lontane. Infine si partirà alla ricerca degli alberi monumentali della città per riflettere sulla necessità di conservazione e tutela del patrimonio verde di Cinisello Balsamo, eredità del passato e risorsa per il futuro.
L’attività si completerà con la presentazione di alcuni progetti innovativi di architettura verde che, nel futuro, renderanno sempre più bella e vivibile la città.

Il percorso prevede la visita al giardino di Villa Ghirlanda Silva o ad un Orto Botanico e un laboratorio da concordare con i docenti nella riunione di presentazione del progetto. Si potrà scegliere tra pittura, design di carta (libri animati) o arti performative (mimo).

2. Muri dipinti

Un percorso educativo alla scoperta della pittura murale (in particolare l’affresco) quale vitale espressione della creatività umana e della sua esigenza di comunicare che, Illustrando temi religiosi, riti, costumi, vicende mitiche e reali, costituisce un importante elemento decorativo dei muri interni ed esterni degli edifici pubblici e privati dei centri abitati, da tutelare e salvaguardare per le generazioni future.

Il percorso è rivolto solo alle classi dalla III alla V e prevede la visita all’Oratorio di Sant’Eusebio o la visita ad una villa gentilizia con ciclo di affreschi. (Villa Ghirlanda Silva) e un laboratorio di pittura da concordare con i docenti nella riunione di presentazione del progetto.
Il frutto del laboratorio degli alunni sarà utilizzato per valorizzare e contribuire alla tutela del patrimonio culturale e naturale della città.
I temi trattati saranno presentati in un evento che illustrerà il lavoro svolto.

Obiettivi:

  • Imparare a descrivere alcuni aspetti del patrimonio culturale e naturale di Cinisello Balsamo: il verde urbano e le pitture murali
  • Passare dalla conoscenza alla responsabilità acquisendo la consapevolezza della necessità di un ruolo attivo nella tutela e nella salvaguardia dei beni comuni
  • Dotare i giovani cittadini di semplici strumenti per migliorare la città del futuro
  • Conoscere il lavoro e l’azione delle cooperative, operanti sul territorio cittadino per il bene comune della città

Tutti gli incontri saranno programmati con un’impostazione metodologica che, anche attraverso cenni alla Costituzione, favorisca l’acquisizione di competenze per la costruzione di una cittadinanza attiva.

Note: Saranno messi a disposizione documenti iconografici e cartografici conservati presso l’archivio del Centro Documentazione Storica e materiali inerenti la storia delle cooperative. Il progetto prevede un impegno del team docente, per lo sviluppo dei contenuti in modo autonomo, al fine del conseguimento degli obiettivi afferenti alle varie discipline coinvolte.

Attività ideata e realizzata da: Centro Documentazione Storica del Comune di Cinisello Balsamo e CoCEC – Consorzio Cooperative Edificatrici di Cinisello Balsamo. Il progetto sarà realizzato dall’ideatrice Cristina Moretti, Alfabeti d’Arte in collaborazione con Alice Bocca.