FORME E MODI DELL’ABITARE SOSTENIBILE - SCUOLE PRIMARIE

Titolo dell’attività: FORME E MODI DELL’ABITARE SOSTENIBILE

Attività gratuita e a disponibilità limitata

Destinatari: scuola primaria

Classi: dalla I alla V

Numero massimo degli alunni: 25/30

Dove: sul territorio (Piazza Gramsci, Piazza Italia, Piazza Costa, Piazza Soncino, Pertini, Villa Ghirlanda Silva, Villa Arconati, Villa Forno.

Numero incontri: tre incontri di durata variabile in relazione al percorso e all’attività scelta (da1 a tre ore).

Descrizione dell’attività: Il progetto si propone di rintracciare, nella città di Cinisello Balsamo e nella memoria dei cittadini, i luoghi di socializzazione del passato e di rievocare le attività sociali che, un tempo, arricchivano la vita degli abitanti, facendo un confronto con la società attuale e prospettando nuove soluzioni per i futuro.

Il progetto propone percorsi didattici diversi che sviluppano differenti temi collegati all’argomento proposto. Ogni percorso prevede la visita sul territorio in luoghi diversi, una lezione di approfondimento e un’attività di laboratorio.

La trottola e il calamaio (classi dalla I alla V)

Per le classi seconde, terze, quarte e quinte

Un suggestivo itinerario nel mondo della scuola del secolo scorso a Cinisello Balsamo.
Il percorso didattico consente di rivivere un giorno di scuola tra banchi, pennini, quaderni e giochi dimenticati esposti in una piccola mostra (percorso differenziato secondo le classi).
L’attività sul territorio si svolge al Pertini un tempo Scuola Luigi Cadorna che consente di ricostruire la storia dell’edificio dal passato scolastico al presente di spazio polifunzionale di socializzazione. Durante l’incontro si accennerà anche alla storia della scuola elementare Filippo Corridoni a Balsamo (Classi IV e V).
L’incontro si concluderà con un laboratorio di scrittura con penna e pennino (differenziato secondo le classi). Con gli elaborati sarà possibile realizzare un quaderno di classe illustrato.

Lezione di approfondimento: la scuola nella letteratura per l’infanzia tra Otto e Novecento.
Avventure e disavventure scolastiche tratte delle opere di famosi scrittori per l’infanzia.

Laboratorio In classe
Tema del laboratorio sarà il ritratto; in particolare un ritratto realizzato con una tecnica a scelta che rappresenti il carattere, le aspirazioni, i progetti per il futuro degli alunni, traendo ispirazione dai personaggi presentati nella lezione di approfondimento.

Per le classi prime

Per le classi prime si approfondirà maggiormente il tema del tempo libero e dei giochi, tra passato e presente, proponendo un confronto con i giochi di altri paesi e culture. Il laboratorio, alla fine della lezione, prevede la costruzione di un gioco dell’oca.

Lezione di approfondimento: la storia degli oggetti più amati dai bambini, raccontata attraverso la letteratura e la cinematografia rivolta all’infanzia: dall’Intrepido soldatino di piombo, alla Freccia azzurra a Toy story e alle storie di bambole di Bianca Pitzorno.

Laboratorio in classe
Tema del laboratorio sarà la rielaborazione creativa di un giocattolo del passato, come il cavallino a dondolo, con varie tecniche. Opere di illustratori famosi forniranno lo spunto per le creazioni.

Una piazza per il futuro (classi IV e V)

La piazza costituisce un luogo privilegiato di scambi commerciali e di idee, di contatto della comunità e d’informazione. Il progetto propone un percorso/gioco che parte dalle piazze cinesellesi e balsamesi, per scoprire antichi e nuovi centri di aggregazione: dai bar ai circoli, dai centri culturali, ai centri sportivi, dai cinema ai teatri e si conclude al Pertini piazza dei saperi.
Completa l’incontro un laboratorio di fotomontaggio fotografico. Partendo dalle foto scattate dagli alunni si realizzeranno opere che fondono, nella stessa immagine, passato e presente. Il progetto propone inoltre lo studio della piazza ideale del futuro: aspetto e funzioni…

Lezione di approfondimento per il percorso a Cinisello: dall’agorà alle piazze virtuali
Un incontro per comprendere il concetto di “piazza” e il ruolo che ha avuto nella storia e per analizzare le piazze che abitiamo oggi. Nel corso della lezione interattiva si partirà dall’agorà dell’antica Atene per arrivare a riflettere sulle piazze virtuali che caratterizzano il presente dei giovani di oggi.

Lezione di approfondimento per il percorso a Balsamo: il teatro
Nella Grecia classica c’era un evento che riuniva tutta la città, anzi tutte le città-stato, solitamente indipendenti: l’agone teatrale. Nel corso della lezione interattiva, si presenterà un semplice excursus storico che illustri l’origine del teatro, i trucchi degli attori e il loro status nel corso della storia, le maschere e i personaggi. Infine si presenteranno due opere teatrali adatte ai giovani, per cominciare a conoscere i grandi classici.

Laboratorio in classe
Rappresentare con varie tecniche la piazza ideale condividendo, in maniera artistica, idee e suggestioni sul recupero o riutilizzo di uno spazio pubblico.

Obiettivi

  • Conoscere i luoghi della socialità a Cinisello Balsamo nel passato e nel presente. Individuarli sul territorio e segnarli sulla mappa della città cartacea o virtuale (Classi IV e V).
  • Collegare a ogni luogo i ricordi degli abitanti.
  • Conoscere le attività di socializzazione degli abitanti, nel passato e nel presente, in particolare dei giovani.
  • Conoscere il lavoro e l’azione delle cooperative, operanti sul territorio cittadino, nel passato e nel presente.
  • Passare dalla conoscenza alla responsabilità formulando proposte per il futuro.
  • Sviluppare creativamente i temi trattati.

Tutti gli incontri saranno programmati con un’impostazione metodologica che, anche attraverso cenni alla Costituzione, favorisca l’acquisizione di competenze per la costruzione di una cittadinanza attiva.

Attività ideata e realizzata da Alfabeti d’Arte in collaborazione con Centro Documentazione Storica del Comune di Cinisello Balsamo e CoCEC – Consorzio Cooperative Edificatrici di Cinisello Balsamo.