Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > Archivio passata legislatura > 2012

n. 239 03.12.2012

IVANO RUFFA

Un’interrogazione in merito al Museo della Fotografia e ai suoi orari di apertura. È capitato a diversi cittadini nel weekend di provare a recarsi al Museo della Fotografia, dove sia sulla porta di ingresso, sia sul sito del Comune e del museo stesso, risultano come orari di apertura il sabato e la domenica gli orari dalle 11 alle 19.
In realtà poi spesso è successo che i cittadini si lamentassero, perché arrivati davanti al museo, le porte risultavano chiuse e quindi l’accesso impossibile.
Chiedo se gli orari sono comunque quelli riportati sul sito, di aggiornare, se non fosse così, il sito e tutti i mezzi informativi e comunicativi, per rendere al cittadino una spiegazione più opportuna e per evitare che i cittadini si presentino lì e si ottenga poi l’effetto contrario, perché già sappiamo le difficoltà e i costi che si devono sostenere per mantenere la cultura e un esempio di un museo, come quello della fotografia che costa parecchio all’Amministrazione e alla Provincia e che si fa fatica a rilanciare.
Se in più poi rischiamo di perdere clienti e cittadini che comunque vorrebbero visitarlo e si trovano poi al disagio nel non riuscire nemmeno a frequentarlo, rischiamo di avere un effetto piuttosto negativo.

IN ATTESA DI RISPOSTA

Un’interrogazione in merito al Museo della Fotografia e ai suoi orari di apertura. È capitato a diversi cittadini nel weekend di provare a recarsi al Museo della Fotografia, dove sia sulla porta di ingresso, sia sul sito del Comune e del museo stesso, risultano come orari di apertura il sabato e la domenica gli orari dalle 11 alle 19.
In realtà poi spesso è successo che i cittadini si lamentassero, perché arrivati davanti al museo, le porte risultavano chiuse e quindi l’accesso impossibile.
Chiedo se gli orari sono comunque quelli riportati sul sito, di aggiornare, se non fosse così, il sito e tutti i mezzi informativi e comunicativi, per rendere al cittadino una spiegazione più opportuna e per evitare che i cittadini si presentino lì e si ottenga poi l’effetto contrario, perché già sappiamo le difficoltà e i costi che si devono sostenere per mantenere la cultura e un esempio di un museo, come quello della fotografia che costa parecchio all’Amministrazione e alla Provincia e che si fa fatica a rilanciare.
Se in più poi rischiamo di perdere clienti e cittadini che comunque vorrebbero visitarlo e si trovano poi al disagio nel non riuscire nemmeno a frequentarlo, rischiamo di avere un effetto piuttosto negativo.

IN ATTESA DI RISPOSTA

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022