La proposta formativa per quest’anno scolastico 2017-18, tradotta nelle molteplici iniziative del “Quaderno delle attività”, è suddivisa in sei aree tematiche:

"Arti, Cultura e Storia" che propone laboratori di educazione all’immagine in collaborazione con il Museo di Fotografia Contemporanea, oltre alle numerose iniziative sul tema della lettura e non solo in appoggio al centro culturale Il Pertini; le molteplici attività di storia con LAPSUS, ANED, ANPI e l’Associazione Rete Progetto Diritti, oltre ai percorsi di valorizzazione del patrimonio locale con il contributo delle cooperative edificatrici del territorio e del centro di documentazione storica; l’educazione musicale con il coro CAI e i percorsi dell’associazione Camminando sulla via Francigena di conoscenza della filosofia del camminare lento, quale strumento per affrontare la vita più in generale, attraverso lo svolgimento di attività didattiche interdisciplinari; la lotto contro il pregiudizio con le iniziative di ARCIGAY. Novità di quest’anno le proposte teatrali dell’associazione Compagniarespiraforte

"Ambiente ed Ecologia" che raccoglie le proposte relative all’educazione al rispetto degli animali con gli interventi di LAV e ambientale attraverso il lavoro in classe e l’esperienza laboratoriale presso i Parchi del territorio Parco Nord, Parco del Grugnotorto con Legambiente e con le escursioni di animazione ambientale proposte da CAI

"Legalità" che mira a proseguire e potenziare l’impegno sul tema della prevenzione dell’uso e cessione di stupefacenti, abuso di sostanze alcoliche e conseguenze legali, fenomeni criminosi legati alla diffusione dei “social network” e cyberbullismo e della lotta alla criminalità organizzata per offrire spunti di riflessione e per consolidare il senso di responsabilità in collaborazione con Polizia Locale, Polizia di Stato, Libera casa contro le mafie, LAV, Telefono Azzurro

"Intercultura e Mondialità" che raccoglie percorsi e laboratori che avvicinino gli studenti alle diverse culture trattando i temi della diversità, del rispetto reciproco, del rifiuto della violenza, in collaborazione con Emergency, Chico Mendes e PIME. Da quest’anno inoltre l’importante collaborazione con l’Istituto Montale con la presenza in classe degli studenti, di origine straniera, che hanno raccontato nel libro "Ho viaggiato fin qui" il proprio vissuto di giovani migranti

"Benessere e Stili di vita" che affronta i temi dell’educazione alla cittadinanza globale attraverso la sensibilizzazione alle tematiche quali fame, sovranità alimentare, uso delle risorse; le attività proposte intendono promuovano la consapevolezza delle conseguenze sociali e ambientali delle scelte di consumo, e l’interdipendenza economica per meglio comprendere gli squilibri Nord Sud del mondo, in collaborazione con ACLI, Chico Mendes, Banco Alimentare, LAV. Inoltre le attività di promozione della qualità di vita e del recupero dei valori e degli aspetti culturali legati al cibo e al rispetto dell’ambiente realizzati da CIR food e da quest’anno dall’associazione Assapurari

"Educazione digitale e Scienze" che vuole avvicinare gli studenti, attraverso un approccio di tipo esperienziale, alle principali materie scientifiche, oltre all’area dell’educazione digitale per accompagnare i bambini e i ragazzi a creare attraverso le tecnologie digitali, e non solo a interagire con esse, per diventare protagonisti di un processo creativo utilizzando un nuovo linguaggio, e finire così per crescere anche nella propria autostima, in collaborazione con la cooperativa Il Torpedone