Servizi e progetti > Il Pertini

Ada Rusconi: pittrice romantica

sabato 7 Ottobre 2017
mostra
18:00-19:00 Villa Ghirlanda

Inaugurazione della mostra antologica di dipinti della pittrice cinisellese nel trentesimo anniversario della sua scomparsa.

Introdurrà Andrea Catania, Assessore alle Politiche culturali

La mostra sarà visitabile tutti i giorni escluso il lunedì dall’8 al 22 ottobre 2017, dalle 15.00 alle 19.00.
Ingresso libero

A trent’anni dalla sua scomparsa, Ada Rusconi è tuttora presente nei ricordi e nell’affetto di tante persone che l’hanno conosciuta, artista e personaggio di spicco della città nella quale era profondamente ed indissolubilmente radicata: si evince dalle sue opere, nei ritratti delle persone a lei care o nei disegni delle figure più folcloristiche della vita popolare di allora. L’amore per la natura e per i fiori, un soggetto che Ada ha rappresentato in molti dei suoi dipinti, denotano un animo gentile e romantico, seppure celato sotto i panni di una persona di forte temperamento, decisa e volitiva, tenacemente dedicata ai suoi progetti, sia artistici che sociali, combattiva anche nei più semplici aspetti della vita pratica di tutti i giorni.
Una donna che ha cercato e conquistato la sua collocazione fra i pittori lombardi del novecento, apprezzata in primo luogo dalle autorità comunali con le quali aveva collaborato in varie occasioni e che avevano riconosciuto in lei meriti artistici ed organizzativi, affidandole la segreteria del “Premio di Pittura”, diplomi di merito e, alcuni mesi dopo la sua scomparsa, l’onorificenza “Spiga d’oro” nel primo anno della sua istituzione.
Una mostra che non è solamente una rassegna di dipinti, ma che ripercorre il cammino della città visto con gli occhi di Ada Rusconi.

Saranno in esposizione oltre settanta opere della pittrice provenienti da collezioni pubbliche e private.

PDF - 739.1 Kb
Volantino mostra Ada Rusconi

Inaugurazione della mostra antologica di dipinti della pittrice cinisellese nel trentesimo anniversario della sua scomparsa.

Introdurrà Andrea Catania, Assessore alle Politiche culturali

La mostra sarà visitabile tutti i giorni escluso il lunedì dall’8 al 22 ottobre 2017, dalle 15.00 alle 19.00.
Ingresso libero

A trent’anni dalla sua scomparsa, Ada Rusconi è tuttora presente nei ricordi e nell’affetto di tante persone che l’hanno conosciuta, artista e personaggio di spicco della città nella quale era profondamente ed indissolubilmente radicata: si evince dalle sue opere, nei ritratti delle persone a lei care o nei disegni delle figure più folcloristiche della vita popolare di allora. L’amore per la natura e per i fiori, un soggetto che Ada ha rappresentato in molti dei suoi dipinti, denotano un animo gentile e romantico, seppure celato sotto i panni di una persona di forte temperamento, decisa e volitiva, tenacemente dedicata ai suoi progetti, sia artistici che sociali, combattiva anche nei più semplici aspetti della vita pratica di tutti i giorni.
Una donna che ha cercato e conquistato la sua collocazione fra i pittori lombardi del novecento, apprezzata in primo luogo dalle autorità comunali con le quali aveva collaborato in varie occasioni e che avevano riconosciuto in lei meriti artistici ed organizzativi, affidandole la segreteria del “Premio di Pittura”, diplomi di merito e, alcuni mesi dopo la sua scomparsa, l’onorificenza “Spiga d’oro” nel primo anno della sua istituzione.
Una mostra che non è solamente una rassegna di dipinti, ma che ripercorre il cammino della città visto con gli occhi di Ada Rusconi.

Saranno in esposizione oltre settanta opere della pittrice provenienti da collezioni pubbliche e private.

PDF - 739.1 Kb
Volantino mostra Ada Rusconi

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022