Chi ci amministra > Manifestazioni Istituzionali > Spiga d’Oro

Spiga d’oro: storia

Il 17 ottobre del 1972, con decreto del Presidente della Repubblica, venne conferito il titolo di "Città" a Cinisello Balsamo.

Dal 1987, in occasione del quindicesimo anniversario di tale conferimento, l’Amministrazione comunale ha istituito l’onorificenza denominata "Spiga d’Oro".

Sono stati premiati con questa onorificenza cittadina uomini di cultura e imprenditori che hanno dato lustro a Cinisello Balsamo, sportivi che con i loro successi hanno portato il nome della nostra città ai più alti onori, associazioni e singole persone che con la loro umana solidarietà hanno contribuito allo sviluppo sociale, culturale e civile dell’intera comunità.

Nella domenica immediatamente precedente al 17 ottobre la Città è in festa per celebrare questa ricorrenza. In tale occasione, con una cerimonia che si svolge nelle sedi comunali, si consegnano le onorificenze e vengono contemporaneamente organizzati eventi culturali e di intrattenimento.

La spiga di grano, in bronzo e oro, realizzata dall’artista Silvano Vismara, rappresenta la fecondità della terra e il frutto del lavoro dell’uomo.
È il simbolo dell’impegno con cui ogni persona costruisce se stessa e la comunità che la circonda attraverso la ricerca del cambiamento e dell’innovazione in vari campi, conservando nello stesso tempo la ricchezza della tradizione e delle proprie radici. È immagine sia della laboriosità dei cittadini che delle origini contadine della comunità.

Un’apposita commissione, nominata dal Consiglio comunale, ha il compito di valutare le proposte di concessione delle onorificenze.
Tali proposte vengono inoltrate al Sindaco da parte di cittadini, enti, istituzioni pubbliche o private che per loro diretta conoscenza sono in grado di segnalare i soggetti ritenuti degni di essere pubblicamente riconosciuti.
La Commissione "Spiga d’Oro" può anche proporre autonomamente proprie candidature.

Nel 1991 con deliberazione del Consiglio Comunale n. 68 è stata istituita anche la civica onorificenza “Speciale Spiga d’Oro” quale riconoscimento dell’attività di persone o enti che si siano distinti per motivi eccezionali.

Normativa di riferimento
Regolamento comunale per il conferimento delle onorificenze della Città di Cinisello Balsamo, approvato dal Consiglio comunale con atto n. 397 del 18 dicembre 1987.
Successive modificazioni sono state apportate con le seguenti deliberazioni:
- Giunta comunale, n. 417 del 17 maggio 1989
- Consiglio comunale, n. 68 del 3 giugno 1991
- Consiglio comunale, n. 137 del 16 settembre 1996
- Consiglio comunale, n. 33 del 12 giugno 2014

Ente competente Comune di Cinisello Balsamo
Ufficio competente Staff del Sindaco e della Giunta
Referente Laura Re
Indirizzo Piazza Confalonieri 5
Orario da lunedi a giovedi 9.00 - 13.00 e 14.00 - 17.30, venerdi 9.00 - 13.00;
si riceve su appuntamento
Telefono 02 66023313
E-mail laura.re@comune.cinisello-balsamo.mi.it

Il 17 ottobre del 1972, con decreto del Presidente della Repubblica, venne conferito il titolo di "Città" a Cinisello Balsamo.

Dal 1987, in occasione del quindicesimo anniversario di tale conferimento, l’Amministrazione comunale ha istituito l’onorificenza denominata "Spiga d’Oro".

Sono stati premiati con questa onorificenza cittadina uomini di cultura e imprenditori che hanno dato lustro a Cinisello Balsamo, sportivi che con i loro successi hanno portato il nome della nostra città ai più alti onori, associazioni e singole persone che con la loro umana solidarietà hanno contribuito allo sviluppo sociale, culturale e civile dell’intera comunità.

Nella domenica immediatamente precedente al 17 ottobre la Città è in festa per celebrare questa ricorrenza. In tale occasione, con una cerimonia che si svolge nelle sedi comunali, si consegnano le onorificenze e vengono contemporaneamente organizzati eventi culturali e di intrattenimento.

La spiga di grano, in bronzo e oro, realizzata dall’artista Silvano Vismara, rappresenta la fecondità della terra e il frutto del lavoro dell’uomo.
È il simbolo dell’impegno con cui ogni persona costruisce se stessa e la comunità che la circonda attraverso la ricerca del cambiamento e dell’innovazione in vari campi, conservando nello stesso tempo la ricchezza della tradizione e delle proprie radici. È immagine sia della laboriosità dei cittadini che delle origini contadine della comunità.

Un’apposita commissione, nominata dal Consiglio comunale, ha il compito di valutare le proposte di concessione delle onorificenze.
Tali proposte vengono inoltrate al Sindaco da parte di cittadini, enti, istituzioni pubbliche o private che per loro diretta conoscenza sono in grado di segnalare i soggetti ritenuti degni di essere pubblicamente riconosciuti.
La Commissione "Spiga d’Oro" può anche proporre autonomamente proprie candidature.

Nel 1991 con deliberazione del Consiglio Comunale n. 68 è stata istituita anche la civica onorificenza “Speciale Spiga d’Oro” quale riconoscimento dell’attività di persone o enti che si siano distinti per motivi eccezionali.

Normativa di riferimento
Regolamento comunale per il conferimento delle onorificenze della Città di Cinisello Balsamo, approvato dal Consiglio comunale con atto n. 397 del 18 dicembre 1987.
Successive modificazioni sono state apportate con le seguenti deliberazioni:
- Giunta comunale, n. 417 del 17 maggio 1989
- Consiglio comunale, n. 68 del 3 giugno 1991
- Consiglio comunale, n. 137 del 16 settembre 1996
- Consiglio comunale, n. 33 del 12 giugno 2014

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022