Servizi > Ambiente > Gas e luce

Bonus Energia Elettrica e Gas

Dal 2008, il Governo ha previsto agevolazioni delle tariffe energetiche rivolte ai cittadini economicamente svantaggiati e per coloro che utilizzano in casa apparecchiature elettromedicali


Per usufruire del bonus energia il cittadino dovrà presentare l’apposita domanda con la quale dimostra:

- di essere residente nel Comune in cui si presenta la domanda
- di essere intestatario di una fornitura elettrica per uso domestico con potenza impegnata fino a 3 kW (elevata a 4,5 kW per famiglie con più di 4 componenti)
- di essere intestatario di una fornitura gas per uso domestico (cucina e riscaldamento autonomo a metano)
- i dati rilasciati dall’Amministratore del condominio in caso di riscaldamento a metano centralizzato
- di possedere, per il disagio economico, un ISEE inferiore a 8.107,5 € (elevato a 20.000 € per le famiglie con 4 o più figli a carico)
- in caso di disagio fisico, possedere, il certificato ASL attestante le gravi condizioni di salute di uno dei componenti del nucleo familiare, tali da richiedere l’utilizzo delle indispensabili apparecchiature ellettromedicali.

All’atto di presentazione della domanda è necessario portare:
- fotocopia fronte retro della carta d’identità o della patente in corso di validità
- fotocopia dell’ISEE fronte retro.
- in visione, la fattura che arriva insieme alla bolletta di pagamento
- dati riguardanti la fornitura del gas metano per riscaldamento centralizzato

Ogni anno è necessario richiedere il rinnovo del bonus, sempre che si sia in possesso dei requisiti

La domanda va presentata esclusivamente presso i CAF accreditati

Data ultima modifica: 18 settembre 2017

Dal 2008, il Governo ha previsto agevolazioni delle tariffe energetiche rivolte ai cittadini economicamente svantaggiati e per coloro che utilizzano in casa apparecchiature elettromedicali


Per usufruire del bonus energia il cittadino dovrà presentare l’apposita domanda con la quale dimostra:

- di essere residente nel Comune in cui si presenta la domanda
- di essere intestatario di una fornitura elettrica per uso domestico con potenza impegnata fino a 3 kW (elevata a 4,5 kW per famiglie con più di 4 componenti)
- di essere intestatario di una fornitura gas per uso domestico (cucina e riscaldamento autonomo a metano)
- i dati rilasciati dall’Amministratore del condominio in caso di riscaldamento a metano centralizzato
- di possedere, per il disagio economico, un ISEE inferiore a 8.107,5 € (elevato a 20.000 € per le famiglie con 4 o più figli a carico)
- in caso di disagio fisico, possedere, il certificato ASL attestante le gravi condizioni di salute di uno dei componenti del nucleo familiare, tali da richiedere l’utilizzo delle indispensabili apparecchiature ellettromedicali.

All’atto di presentazione della domanda è necessario portare:
- fotocopia fronte retro della carta d’identità o della patente in corso di validità
- fotocopia dell’ISEE fronte retro.
- in visione, la fattura che arriva insieme alla bolletta di pagamento
- dati riguardanti la fornitura del gas metano per riscaldamento centralizzato

Ogni anno è necessario richiedere il rinnovo del bonus, sempre che si sia in possesso dei requisiti

La domanda va presentata esclusivamente presso i CAF accreditati

7880
7887
7888
BONUS_ENERGIA

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022