Area Stampa > Comunicati Stampa > 2018 > Settembre 2018

Tolleranza zero sul degrado: nuova maxi operazione delle Forze dell’Ordine

Comunicato stampa del 14 settembre 2018

Non si ferma la lotta contro il degrado, anzi si intensificano le misure repressive.
Ad attenzionare le Forze dell’Ordine e l’Amministrazione comunale sono stati i recenti episodi di schiamazzi notturni e bivacco che nei giorni scorsi hanno turbato la quiete notturna del centro città.

Nelle serata di ieri si è svolto un maxi pattugliamento, 9 pattuglie composte da Polizia locale, Polizia di Stato e Carabinieri, accompagnate dal sindaco Giacomo Ghilardi, hanno perlustrato le vie e piazze centrali e alcune aree esterne segnalate con forza dai cittadini, tra cui il quartiere campo dei Fiori che è stato oggetto di sopralluogo nel pomeriggio precedente.

Sono stati sottoposti a controllo soprattutto gli esercizi commerciali che vendono alimenti, bevande e alcolici anche da asporto. Tre esercizi commerciali sono stati sanzionati per irregolarità amministrative.
Alcune persone che sostavano in via Libertà, nel Parco Ariosto e in Piazza Gramsci sono state controllate e identificate.

"Tolleranza zero su spaccio, bivacco e inciviltà - ha dichiarato il sindaco Ghilardi presente all’operazione di polizia -. Il rispetto delle regole, delle persone e del territorio, rappresentano le fondamenta di una società civile. Il decoro urbano è una priorità di questa amministrazione, per questo siamo fermi nel contrastare questi fenomeni di inciviltà. La collaborazione con tutte le Forze dell’ordine è fondamentale per attuare azioni repressive efficaci. I pattugliamenti e le azioni congiunte saranno frequenti e mirati a contrastare questi episodi”.

Data ultima modifica: 17 settembre 2018
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022