Servizi e progetti > Pagine giovani > Youth Work > I Nostri Progetti > Youth Entrepreneurship Lab

Invasione di giovani "startupper" al Pertini: la serata finale e i vincitori di Entrepreneurship Lab

La serata del 27 marzo all’Auditorium del Centro Il Pertini è stata l’epilogo del progetto Youth Inclusive Entrepreneurship Lab, un’iniziativa che ha rappresentato opportunità di crescita nell’ambito dell’Alternanza Scuola – Lavoro per studenti dei licei “Erasmo da Rotterdam” di Sesto e “M.L. King” di Muggiò. Nei mesi di gennaio e febbraio i ragazzi si sono misurati in alcune giornate di lavoro intensivo presso la struttura Spazio Cofò con gli strumenti tipici e più utilizzati per startupper e nuovi soggetti del settore imprenditoriale. L’obiettivo finale era creare un’idea originale e nuova imprenditorialmente credibile e sostenibile. La valutazione dei lavori è stata materia di esperti nel settore start up e innovazione, che hanno ascoltato e valutato le idee emerse dalla tre giorni di lavoro in occasione di uno speed date serale nel mese di febbraio conclusosi con un aperitivo offerto da Cofò.

Tuttavia è stato ritenuto opportuno che queste idee non rimanessero chiuse tra le stanze del coworking, ma che uscissero e venissero valutate anche da un pubblico più vasto. Ecco quindi l’idea della serata Elevator Pitch: due minuti a disposizione di ogni gruppo per convincere un pubblico dell’originalità e fattibilità del proprio progetto attraverso una presentazione il più possibile convincente.

I ragazzi si sono destreggiati attraverso differenti metodi promozionali: chi ha preferito un racconto lineare e chiaro del proprio prodotto, e chi invece si è cimentato nella recitazione di piccoli sketch pubblicitari, o chi ancora si è affidato alla produzione di veri e propri video promozionali. Tante idee originali e diverse tra loro, che hanno raccolto gli applausi di cittadini, famiglie, docenti e dei rappresentanti istituzionali della nostra città intervenuti per l’occasione: l’Assessore alle Politiche giovanili Patrizia Bartolomeo e il Sindaco Siria Trezzi.

Infine il momento cruciale: la votazione. Tutti i presenti hanno ricevuto una scheda valutativa sulla quale apporre la X a fianco al gruppo di giovani "startupper" risultato più convincente. L’occasione è stata utile anche per dare l’opportunità ad alcuni ragazzi che volontariamente si sono offerti di intrattenere il pubblico con performance artistiche nell’attesa dei risultati: Gabriele Valerini al pianoforte, Anna Sciscio all’ukulele e Riccardo Pesce che si è cimentato in un suo monologo umoristico sull’economia. Sono stati poi premiati con i gadget di Pagine Giovani insieme ai dirigenti scolastici dei due istituti: prof. Dario D’Andrea e prof.ssa Francesca Di Liberti, a cui vanno i ringraziamenti di tutto lo staff per la collaborazione e per aver creduto con convinzione nel progetto Youth Entrepreneurship Lab. Un momento di ringraziamento è stato riservato anche a Mihail, Christian, Luca e Arianna, quattro studenti di Grafica e Comunicazione dell’istituto Cartesio che hanno messo a disposizione le loro competenze per la creazione del comparto promozionale dell’evento.

L’Assessore Bartolomeo ha infine annunciato i gruppi vincitori, decretati dalla valutazione del pubblico in sinergia con quanto deciso dagli imprenditori e dagli operatori durante le giornate di alternanza. Ad essere chiamati sul palco sono stati:

  • LSG^2 con l’idea Esaminapp
  • Spostateam con l’idea CupShake
  • Gruppo Pulito con l’idea CEB
  • SGAG con l’idea Cinecamp.

(QUI e QUI i dettagli delle loro creazioni)

Per alcuni di loro ci sarà l’opportunità di andare in Portogallo dal 5 al 12 luglio per presentare il loro progetto ai partner europei del paese ospitante e di Romania, Lettonia e Grecia. Partner che ci faranno visita nel mese di settembre proprio a Cinisello Balsamo per un’altra attività di scambio e incontro.
Aldilà di vincitori e vinti, va però menzionato il grande lavoro svolto da tutti i ragazzi e le ragazze coinvolte nel progetto e l’impegno e gli sforzi profusi per arrivare a questo appuntamento nel migliore dei modi.

Data ultima modifica: 28 marzo 2018

La serata del 27 marzo all’Auditorium del Centro Il Pertini è stata l’epilogo del progetto Youth Inclusive Entrepreneurship Lab, un’iniziativa che ha rappresentato opportunità di crescita nell’ambito dell’Alternanza Scuola – Lavoro per studenti dei licei “Erasmo da Rotterdam” di Sesto e “M.L. King” di Muggiò. Nei mesi di gennaio e febbraio i ragazzi si sono misurati in alcune giornate di lavoro intensivo presso la struttura Spazio Cofò con gli strumenti tipici e più utilizzati per startupper e nuovi soggetti del settore imprenditoriale. L’obiettivo finale era creare un’idea originale e nuova imprenditorialmente credibile e sostenibile. La valutazione dei lavori è stata materia di esperti nel settore start up e innovazione, che hanno ascoltato e valutato le idee emerse dalla tre giorni di lavoro in occasione di uno speed date serale nel mese di febbraio conclusosi con un aperitivo offerto da Cofò.

Tuttavia è stato ritenuto opportuno che queste idee non rimanessero chiuse tra le stanze del coworking, ma che uscissero e venissero valutate anche da un pubblico più vasto. Ecco quindi l’idea della serata Elevator Pitch: due minuti a disposizione di ogni gruppo per convincere un pubblico dell’originalità e fattibilità del proprio progetto attraverso una presentazione il più possibile convincente.

I ragazzi si sono destreggiati attraverso differenti metodi promozionali: chi ha preferito un racconto lineare e chiaro del proprio prodotto, e chi invece si è cimentato nella recitazione di piccoli sketch pubblicitari, o chi ancora si è affidato alla produzione di veri e propri video promozionali. Tante idee originali e diverse tra loro, che hanno raccolto gli applausi di cittadini, famiglie, docenti e dei rappresentanti istituzionali della nostra città intervenuti per l’occasione: l’Assessore alle Politiche giovanili Patrizia Bartolomeo e il Sindaco Siria Trezzi.

Infine il momento cruciale: la votazione. Tutti i presenti hanno ricevuto una scheda valutativa sulla quale apporre la X a fianco al gruppo di giovani "startupper" risultato più convincente. L’occasione è stata utile anche per dare l’opportunità ad alcuni ragazzi che volontariamente si sono offerti di intrattenere il pubblico con performance artistiche nell’attesa dei risultati: Gabriele Valerini al pianoforte, Anna Sciscio all’ukulele e Riccardo Pesce che si è cimentato in un suo monologo umoristico sull’economia. Sono stati poi premiati con i gadget di Pagine Giovani insieme ai dirigenti scolastici dei due istituti: prof. Dario D’Andrea e prof.ssa Francesca Di Liberti, a cui vanno i ringraziamenti di tutto lo staff per la collaborazione e per aver creduto con convinzione nel progetto Youth Entrepreneurship Lab. Un momento di ringraziamento è stato riservato anche a Mihail, Christian, Luca e Arianna, quattro studenti di Grafica e Comunicazione dell’istituto Cartesio che hanno messo a disposizione le loro competenze per la creazione del comparto promozionale dell’evento.

L’Assessore Bartolomeo ha infine annunciato i gruppi vincitori, decretati dalla valutazione del pubblico in sinergia con quanto deciso dagli imprenditori e dagli operatori durante le giornate di alternanza. Ad essere chiamati sul palco sono stati:

  • LSG^2 con l’idea Esaminapp
  • Spostateam con l’idea CupShake
  • Gruppo Pulito con l’idea CEB
  • SGAG con l’idea Cinecamp.

(QUI e QUI i dettagli delle loro creazioni)

Per alcuni di loro ci sarà l’opportunità di andare in Portogallo dal 5 al 12 luglio per presentare il loro progetto ai partner europei del paese ospitante e di Romania, Lettonia e Grecia. Partner che ci faranno visita nel mese di settembre proprio a Cinisello Balsamo per un’altra attività di scambio e incontro.
Aldilà di vincitori e vinti, va però menzionato il grande lavoro svolto da tutti i ragazzi e le ragazze coinvolte nel progetto e l’impegno e gli sforzi profusi per arrivare a questo appuntamento nel migliore dei modi.

43172
43173
43174
43175
43176
43177
43178
43179
43180
43181
43182
43183
43184
43185
43186
43187
43188
43189
43191
43192
43193
43194
43195
43196
43198
43199
43200
43202
43203
43204
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022