Chi ci amministra > Consiglio comunale > Interrogazioni Consiliari > 2017

N. 131 19.09.2017

DI LAURO ANTONIO

Un’altra interrogazione che già più volte è stata fatta all’interno di quest’Aula, anche lì non abbiamo ancora trovato una soluzione definitiva, poi con l’inizio delle scuole si verificano sempre i fatti spiacevoli, sto parlando dell’ingresso della Scuola dell’infanzia che c’è su Via Robecco. Prima delle ferie è stata addirittura teatro di violenza tra persone che possono e non possono accedere, si è arrivati alle mani, alle minacce, so che sono intervenuti anche i Vigili, direi che davvero bisogna fare in modo che si trovi una soluzione perché non è possibile poter continuare a dire sempre le stesse cose che poi entrano da una parte ed escono dall’altra parte dell’orecchio. Non è la prima volta che sentiamo, all’interno di quest’Aula, questa cosa, mi auguro che tra gli Assessori di Viabilità, tra gli Assessori della Scuola, tra la Giunta intera venga davvero trovata una soluzione perché si sa che in quella Scuola essendoci dei piccoli i genitori li accompagnano e quindi o chiudiamo con una sbarra e diamo il telecomando solo ai residenti o si trovano altre strade, questa ne può essere una, però non è possibile che uno che è a casa sua non può uscire di casa quando c’è l’ora di uscita o di ingresso della Scuola. Visto che sono quattro anni che parliamo di questa faccenda, una soluzione ve l’ho appena suggerita, non so se è fattibile, però sicuramente crea una soluzione oppure inizia a dare una soluzione perché arrivare a picchiarsi perché uno deve uscire e loro devono entrare per prendere i bambini a Scuola, sembra di essere non nel 2017, ma nel 1900.

Un’altra interrogazione che già più volte è stata fatta all’interno di quest’Aula, anche lì non abbiamo ancora trovato una soluzione definitiva, poi con l’inizio delle scuole si verificano sempre i fatti spiacevoli, sto parlando dell’ingresso della Scuola dell’infanzia che c’è su Via Robecco. Prima delle ferie è stata addirittura teatro di violenza tra persone che possono e non possono accedere, si è arrivati alle mani, alle minacce, so che sono intervenuti anche i Vigili, direi che davvero bisogna fare in modo che si trovi una soluzione perché non è possibile poter continuare a dire sempre le stesse cose che poi entrano da una parte ed escono dall’altra parte dell’orecchio. Non è la prima volta che sentiamo, all’interno di quest’Aula, questa cosa, mi auguro che tra gli Assessori di Viabilità, tra gli Assessori della Scuola, tra la Giunta intera venga davvero trovata una soluzione perché si sa che in quella Scuola essendoci dei piccoli i genitori li accompagnano e quindi o chiudiamo con una sbarra e diamo il telecomando solo ai residenti o si trovano altre strade, questa ne può essere una, però non è possibile che uno che è a casa sua non può uscire di casa quando c’è l’ora di uscita o di ingresso della Scuola. Visto che sono quattro anni che parliamo di questa faccenda, una soluzione ve l’ho appena suggerita, non so se è fattibile, però sicuramente crea una soluzione oppure inizia a dare una soluzione perché arrivare a picchiarsi perché uno deve uscire e loro devono entrare per prendere i bambini a Scuola, sembra di essere non nel 2017, ma nel 1900.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022