Area Stampa > Comunicati Stampa > 2017 > Luglio 2017

La risposta alle polemiche su uno dei murales del progetto CAP 20092

24 luglio 2017

Completata l’opera muraria del Progetto CAP 20092, nel quartiere Crocetta, oggetto delle polemiche da parte dell’opposizione.

L’artista è intervenuto nella mattinata non solo per ultimare ma anche per modificare l’opera. La scritta ACAB è stata coperta con un grande cuore posto al centro per collegare le parole Ciny e Crocetta.
Come spiegato dall’artista l’opera è il frutto di un dialogo con i ragazzi del territorio e nasce da un tentativo di riprendere qualcosa di già presente, mostrando come sia possibile valorizzarlo e dargli valore artistico.

In risposta alle polemiche la dichiarazione dell’assessore alle Politiche culturali Andrea Catania:
"Nessuna intenzione di offendere le forze dell’ordine. Avevamo già programmato, prima di qualunque richiesta, un intervento di modifica dell’opera per questo lunedì. Consideriamo quindi chiusa ogni polemica.
Chiarezza però su un aspetto: abbiamo avviato un grande progetto di rigenerazione urbana, alcuni muri sono stati assegnati tramite concorso ma sulla maggioranza abbiamo lasciato libertà di espressione ad artisti di fama nazionale, fermo restando ovviamente alcune indicazioni e divieti. Non ci sono state quindi intenzioni offensive, anche perché la parola ACAB è stata già usata fuori dal suo significato letterale in altri contesti culturali senza censure. Vista l’opera, abbiamo però deciso come Amministrazione di intervenire perché abbiamo capito come il tutto si prestasse a forti equivoci: da parte nostra, nessun dubbio sul fatto che alle Forze dell’Ordine vada il nostro rispetto e ringraziamento per l’operato sul territorio. Fa comunque specie che di un progetto artistico come quello avviato in Crocetta qualche politico abbia trovato solo il tempo di commentare un’unica opera
”.

Proseguono i lavori sugli altri muri oggetto di concorso nel weekend è stata infatti realizzata l’opera sul muro del consultorio di via Friuli. Si tratta di una tenera immagine rappresentante il volto di una mamma e di un bambino ad indicare i principali fruitori del servizio.

24 luglio 2017

Completata l’opera muraria del Progetto CAP 20092, nel quartiere Crocetta, oggetto delle polemiche da parte dell’opposizione.

L’artista è intervenuto nella mattinata non solo per ultimare ma anche per modificare l’opera. La scritta ACAB è stata coperta con un grande cuore posto al centro per collegare le parole Ciny e Crocetta.
Come spiegato dall’artista l’opera è il frutto di un dialogo con i ragazzi del territorio e nasce da un tentativo di riprendere qualcosa di già presente, mostrando come sia possibile valorizzarlo e dargli valore artistico.

In risposta alle polemiche la dichiarazione dell’assessore alle Politiche culturali Andrea Catania:
"Nessuna intenzione di offendere le forze dell’ordine. Avevamo già programmato, prima di qualunque richiesta, un intervento di modifica dell’opera per questo lunedì. Consideriamo quindi chiusa ogni polemica.
Chiarezza però su un aspetto: abbiamo avviato un grande progetto di rigenerazione urbana, alcuni muri sono stati assegnati tramite concorso ma sulla maggioranza abbiamo lasciato libertà di espressione ad artisti di fama nazionale, fermo restando ovviamente alcune indicazioni e divieti. Non ci sono state quindi intenzioni offensive, anche perché la parola ACAB è stata già usata fuori dal suo significato letterale in altri contesti culturali senza censure. Vista l’opera, abbiamo però deciso come Amministrazione di intervenire perché abbiamo capito come il tutto si prestasse a forti equivoci: da parte nostra, nessun dubbio sul fatto che alle Forze dell’Ordine vada il nostro rispetto e ringraziamento per l’operato sul territorio. Fa comunque specie che di un progetto artistico come quello avviato in Crocetta qualche politico abbia trovato solo il tempo di commentare un’unica opera
”.

Proseguono i lavori sugli altri muri oggetto di concorso nel weekend è stata infatti realizzata l’opera sul muro del consultorio di via Friuli. Si tratta di una tenera immagine rappresentante il volto di una mamma e di un bambino ad indicare i principali fruitori del servizio.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022