Politiche Sociali ed Educative > Anziani

Busta Rossa

Il Comune ha aderito al progetto “Cittadini più Coinvolti & più Sicuri”, avviato nel 2012 nella Città di Milano in collaborazione con l’Associazione MVI - Medici Volontari Italiani - e il patrocinio dell’ AREU - Azienda Regionale Emergenza Urgenza -.

In cosa consiste la busta rossa?

E’ un riferimento gratuito per l’anziano solo.
In particolare, si tratta di un progetto sperimentale di vicinanza rivolto alle persone anziane che vivono in casa da sole e che coinvolge sia operatori dei servizi socio-sanitari che volontari. Quest’ultimi hanno appena concluso un corso di formazione.

Contiene numeri di telefono e dati medico-sanitari, utili a facilitare chiunque sia chiamato ad intervenire in caso di emergenza.

Viene collocata in un luogo facilmente visibile nella casa dell’anziano.

I Dati anagrafici e sanitari contenuti nella busta rossa al domicilio, sono gli stessi che vengono inseriti nella "TESSERA SALVA VITA" che l’anziano è invitato a portare sempre con sè.

Il progetto prevede il coinvolgimento attivo dell’anziano che, attraverso il supporto di volontari, è coinvolto in prima persona a raccogliere, reperire e fornire tutte le informazioni necessarie alla compilazione della BUSTA ROSSA e della TESSERA SALVA VITA.

Alle figure attive, sia sul versante sociale (associazioni e soggetti del terzo settore che intercettano la popolazione anziana), sia su quello socio-sanitario e in collaborazione con la rete dei MMG - medici di famiglia - , viene richiesta la disponibilità a compilare la scheda nella quale vengono inseriti i dati sanitari dell’anziano.

L’ Assessore alle Politiche Sociali, Gianfranca Duca, ha dichiarato:
"la sicurezza e il benessere degli anziani rappresentano un obiettivo importante per la nostra Amministrazione, abbiamo predisposto un programma intenso di attività all’ interno della manifestazione Estate Anziani in collaborazione con enti e associazioni del territorio. Il progetto Busta Rossa ci permetterà di monitorare le situazioni di fragilità e di rispondere ai bisogni con tempestività’"

Il Progetto, avviato dal Comune di Milano, ha avuto diversi riconoscimenti sia a livello nazionale che regionale. Il Comune di Cinisello Balsamo l’ha attuato con il sostegno di Azienda Multiservizi Farmacie Comunali e in collaborazione con diverse associazioni del territorio: Centri anziani Bauer, Costa e Friuli, Fondazione Auprema (UNIABITA), Decanato Caritas, Consorzio Residenze del Sole Soc. Coop. Auser, Anteas, Il Torpedone, Fondazione Martinelli e ASST Nord Milano.

Data ultima modifica: 14 dicembre 2017

Il Comune ha aderito al progetto “Cittadini più Coinvolti & più Sicuri”, avviato nel 2012 nella Città di Milano in collaborazione con l’Associazione MVI - Medici Volontari Italiani - e il patrocinio dell’ AREU - Azienda Regionale Emergenza Urgenza -.

In cosa consiste la busta rossa?

E’ un riferimento gratuito per l’anziano solo.
In particolare, si tratta di un progetto sperimentale di vicinanza rivolto alle persone anziane che vivono in casa da sole e che coinvolge sia operatori dei servizi socio-sanitari che volontari. Quest’ultimi hanno appena concluso un corso di formazione.

Contiene numeri di telefono e dati medico-sanitari, utili a facilitare chiunque sia chiamato ad intervenire in caso di emergenza.

Viene collocata in un luogo facilmente visibile nella casa dell’anziano.

I Dati anagrafici e sanitari contenuti nella busta rossa al domicilio, sono gli stessi che vengono inseriti nella "TESSERA SALVA VITA" che l’anziano è invitato a portare sempre con sè.

Il progetto prevede il coinvolgimento attivo dell’anziano che, attraverso il supporto di volontari, è coinvolto in prima persona a raccogliere, reperire e fornire tutte le informazioni necessarie alla compilazione della BUSTA ROSSA e della TESSERA SALVA VITA.

Alle figure attive, sia sul versante sociale (associazioni e soggetti del terzo settore che intercettano la popolazione anziana), sia su quello socio-sanitario e in collaborazione con la rete dei MMG - medici di famiglia - , viene richiesta la disponibilità a compilare la scheda nella quale vengono inseriti i dati sanitari dell’anziano.

L’ Assessore alle Politiche Sociali, Gianfranca Duca, ha dichiarato:
"la sicurezza e il benessere degli anziani rappresentano un obiettivo importante per la nostra Amministrazione, abbiamo predisposto un programma intenso di attività all’ interno della manifestazione Estate Anziani in collaborazione con enti e associazioni del territorio. Il progetto Busta Rossa ci permetterà di monitorare le situazioni di fragilità e di rispondere ai bisogni con tempestività’"

Il Progetto, avviato dal Comune di Milano, ha avuto diversi riconoscimenti sia a livello nazionale che regionale. Il Comune di Cinisello Balsamo l’ha attuato con il sostegno di Azienda Multiservizi Farmacie Comunali e in collaborazione con diverse associazioni del territorio: Centri anziani Bauer, Costa e Friuli, Fondazione Auprema (UNIABITA), Decanato Caritas, Consorzio Residenze del Sole Soc. Coop. Auser, Anteas, Il Torpedone, Fondazione Martinelli e ASST Nord Milano.

38620

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022