Servizi e progetti > Centro Documentazione Storica > Identità e patrimonio culturale > Attività didattica e progetti educativi > Cercando casa. Forme e modi dell’abitare sostenibile

IN VIAGGIO. Grandi esplorazioni, scoperte, migrazioni e viaggi locali: un percorso interattivo tra realtà e immaginazione

Quale tema, più del viaggio, suscita fascino, curiosità, desiderio di avventura? Per il fatto stesso di essere un’esperienza potenzialmente reale o immaginaria, nonché coinvolgente sia fisicamente, che emotivamente, esso si presta ad approcci interdisciplinari.
Fino all’inizio del Novecento si viaggiava soprattutto a piedi, a cavallo o in carrozza, e più tardi in bici, con la motocicletta, il treno o la corriera. I viaggi si facevano per ragioni di lavoro, per raggiungere località vicine, o semplicemente per spostarsi dalla propria casa verso i campi coltivati in aperta campagna. Con il passare del tempo sempre più persone hanno iniziato a viaggiare: per migrare verso zone che potevano offrire opportunità di impiego e di vita migliori, in occasione delle nozze, come gratificazione dopo un periodo di impegni, o semplicemente per andare in vacanza.
Di recente i moderni mezzi di trasporto permettono spostamenti veloci e sicuramente più agevoli… Tutto il mondo è orami raggiungibile e per chi non può fare lunghi viaggi, ci sono tante mete accessibili in poche ore, al mare, o in montagna, in località turistiche, per scoprire monumenti e località sconosciute, o per immergersi nella natura. La tecnologia ci permette inoltre di fare dei viaggi virtuali in luoghi reali o immaginari. Così tutti noi abbiamo modo di viaggiare…

Questa mostra è la sintesi del percorso, o forse potremmo dire del “viaggio”, che abbiamo condiviso con i ragazzi che hanno aderito al progetto “Forme e modi dell’abitare sostenibile”, quest’anno giunto all’ottava edizione grazie al sostegno di CoCeC – Consorzio Cooperativo Edificatore Cinisellese.

IN VIAGGIO
Grandi esplorazioni, scoperte, migrazioni e viaggi locali: un percorso interattivo tra realtà e immaginazione

Progetto educativo Forme e modi dell’abitare sostenibile

Inaugurazione della mostra
sabato 6 maggio 2017 - ore 15.30
Villa Ghirlanda Silva - Sala dei Paesaggi - via Frova 10

La mostra sarà aperta fino a venerdì 19 maggio - dalle ore 15 alle ore 19 - ECCETTO IL LUNEDI’
Villa Ghirlanda Silva - Quadrerie

A cura di Alfabeti d’Arte con Centro Documentazione Storica
Con il sostegno del Consorzio Cooperativo Edificatore Cinisellese (CoCEC)
Si ringraziano: ReGiS (Rete dei Giardini Storici) e Amici del Pertini e di Villa Ghirlanda

PDF - 281 Kb
Manifesto

Quale tema, più del viaggio, suscita fascino, curiosità, desiderio di avventura? Per il fatto stesso di essere un’esperienza potenzialmente reale o immaginaria, nonché coinvolgente sia fisicamente, che emotivamente, esso si presta ad approcci interdisciplinari.
Fino all’inizio del Novecento si viaggiava soprattutto a piedi, a cavallo o in carrozza, e più tardi in bici, con la motocicletta, il treno o la corriera. I viaggi si facevano per ragioni di lavoro, per raggiungere località vicine, o semplicemente per spostarsi dalla propria casa verso i campi coltivati in aperta campagna. Con il passare del tempo sempre più persone hanno iniziato a viaggiare: per migrare verso zone che potevano offrire opportunità di impiego e di vita migliori, in occasione delle nozze, come gratificazione dopo un periodo di impegni, o semplicemente per andare in vacanza.
Di recente i moderni mezzi di trasporto permettono spostamenti veloci e sicuramente più agevoli… Tutto il mondo è orami raggiungibile e per chi non può fare lunghi viaggi, ci sono tante mete accessibili in poche ore, al mare, o in montagna, in località turistiche, per scoprire monumenti e località sconosciute, o per immergersi nella natura. La tecnologia ci permette inoltre di fare dei viaggi virtuali in luoghi reali o immaginari. Così tutti noi abbiamo modo di viaggiare…

Questa mostra è la sintesi del percorso, o forse potremmo dire del “viaggio”, che abbiamo condiviso con i ragazzi che hanno aderito al progetto “Forme e modi dell’abitare sostenibile”, quest’anno giunto all’ottava edizione grazie al sostegno di CoCeC – Consorzio Cooperativo Edificatore Cinisellese.

IN VIAGGIO
Grandi esplorazioni, scoperte, migrazioni e viaggi locali: un percorso interattivo tra realtà e immaginazione

Progetto educativo Forme e modi dell’abitare sostenibile

Inaugurazione della mostra
sabato 6 maggio 2017 - ore 15.30
Villa Ghirlanda Silva - Sala dei Paesaggi - via Frova 10

La mostra sarà aperta fino a venerdì 19 maggio - dalle ore 15 alle ore 19 - ECCETTO IL LUNEDI’
Villa Ghirlanda Silva - Quadrerie

A cura di Alfabeti d’Arte con Centro Documentazione Storica
Con il sostegno del Consorzio Cooperativo Edificatore Cinisellese (CoCEC)
Si ringraziano: ReGiS (Rete dei Giardini Storici) e Amici del Pertini e di Villa Ghirlanda

PDF - 281 Kb
Manifesto
37460

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022