Servizi e progetti > Il Pertini > Attività > Iniziative per tutti

Don Battista Testa

Mercoledì 26 aprile 2017 | ore 21.00

Un uomo della Resistenza a Cinisello Balsamo

Saluti istituzionali:
Siria Trezzi sindaco
Andrea Catania, assessore alla Politiche culturali

Relatore:
Ezio Meroni, storico

In occasione del 25 Aprile, l’Amministrazione comunale ha accolto la proposta di alcune realtà del territorio (Azione Cattolica decanale, Centro culturale Cara Beltà, Associazione Il Ponte, Circolo Concordia e Decanato di Cinisello Balsamo) di ricordare la figura di don Battista Testa, attivo nella Resistenza locale; diversi sono infatti gli episodi che lo hanno visto protagonista coraggioso nelle vicende belliche.

Ordinato sacerdote nel 1940, don Battista Testa nel 1942 venne nominato responsabile dell’oratorio San Luigi (parrocchia Sant’Ambrogio), svolgendo dunque da quel momento la sua attività educativa, culturale e formativa tra i più giovani. Chi è nato tra il 1920 e il 1935 lo ricorda tuttora come un "mito".

Dopo la caduta del fascismo, nel luglio del 1943, e soprattutto dopo l’8 settembre, rivestì un ruolo importante, diventando durante la Resistenza un punto di riferimento per i cattolici.

PDF - 2.1 Mb
Manifesti Don Battista Testa

Incontro

Data ultima modifica: 27 aprile 2017

Un uomo della Resistenza a Cinisello Balsamo

Saluti istituzionali:
Siria Trezzi sindaco
Andrea Catania, assessore alla Politiche culturali

Relatore:
Ezio Meroni, storico

In occasione del 25 Aprile, l’Amministrazione comunale ha accolto la proposta di alcune realtà del territorio (Azione Cattolica decanale, Centro culturale Cara Beltà, Associazione Il Ponte, Circolo Concordia e Decanato di Cinisello Balsamo) di ricordare la figura di don Battista Testa, attivo nella Resistenza locale; diversi sono infatti gli episodi che lo hanno visto protagonista coraggioso nelle vicende belliche.

Ordinato sacerdote nel 1940, don Battista Testa nel 1942 venne nominato responsabile dell’oratorio San Luigi (parrocchia Sant’Ambrogio), svolgendo dunque da quel momento la sua attività educativa, culturale e formativa tra i più giovani. Chi è nato tra il 1920 e il 1935 lo ricorda tuttora come un "mito".

Dopo la caduta del fascismo, nel luglio del 1943, e soprattutto dopo l’8 settembre, rivestì un ruolo importante, diventando durante la Resistenza un punto di riferimento per i cattolici.

PDF - 2.1 Mb
Manifesti Don Battista Testa
37340

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022