Servizi e progetti > Il Pertini > Attività > Iniziative per tutti

Donne in Iran

LO SGUARDO IN CORTO
L’ultimo incontro della rassegna Lo sguardo delle donne propone tre cortometraggi, di differente tenore ma di grande impatto emotivo e culturale:

1 More than two hours, vincitore di 75 premi in rassegne internazionali - regia di Ali Asgari - Canada, 2014
Sono le tre del mattino, un ragazzo e una ragazza vagano per la città. Cercano un ospedale che si prenda cura della ragazza, ma trovarlo si rivelerà molto più difficile di quanto pensino.
Ambientato e girato in Iran, il corto è ispirato ad una storia vera.
È stato invitato all’incontro il regista.

2 L’anguria (dal festival Agrincorto), prodotto dalla “Compagnia Genitori Instabili" di Valter Cavalli e Guido Rubini
Una storia di solidarietà e amicizia, ambientata in Italia e raccontata in forma leggera e divertente.

3 La sedia di cartone (dal festival Agrincorto), prodotto dalla Fondazione Fontana Onlus e dal St Martin CSA, in collaborazione con Videozuma e con il sostegno di OPSA Opera della Provvidenza San Antonio di Padova
Protagonista del documentario è il piccolo Jeoffrey, un bambino keniota affetto da disabilità.

Al termine dell’incontro verrà offerto un rinfresco dall’associazione Mille&UnaVoce.

A cura dell’Associazione Mille&UnaVoce

Con la collaborazione di:
Circolo culturale Pablo Neruda, Coordinamento Pace, Cooperativa Agricola.
Si ringrazia la Cooperativa Chico Mendes e Libreria Mondadori Bookstore.

Incontro e Proiezione cortometraggi

LO SGUARDO IN CORTO
L’ultimo incontro della rassegna Lo sguardo delle donne propone tre cortometraggi, di differente tenore ma di grande impatto emotivo e culturale:

1 More than two hours, vincitore di 75 premi in rassegne internazionali - regia di Ali Asgari - Canada, 2014
Sono le tre del mattino, un ragazzo e una ragazza vagano per la città. Cercano un ospedale che si prenda cura della ragazza, ma trovarlo si rivelerà molto più difficile di quanto pensino.
Ambientato e girato in Iran, il corto è ispirato ad una storia vera.
È stato invitato all’incontro il regista.

2 L’anguria (dal festival Agrincorto), prodotto dalla “Compagnia Genitori Instabili" di Valter Cavalli e Guido Rubini
Una storia di solidarietà e amicizia, ambientata in Italia e raccontata in forma leggera e divertente.

3 La sedia di cartone (dal festival Agrincorto), prodotto dalla Fondazione Fontana Onlus e dal St Martin CSA, in collaborazione con Videozuma e con il sostegno di OPSA Opera della Provvidenza San Antonio di Padova
Protagonista del documentario è il piccolo Jeoffrey, un bambino keniota affetto da disabilità.

Al termine dell’incontro verrà offerto un rinfresco dall’associazione Mille&UnaVoce.

A cura dell’Associazione Mille&UnaVoce

Con la collaborazione di:
Circolo culturale Pablo Neruda, Coordinamento Pace, Cooperativa Agricola.
Si ringrazia la Cooperativa Chico Mendes e Libreria Mondadori Bookstore.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022