Servizi e progetti > Il Pertini > Attività > Iniziative per tutti

Chroniques d’une cour de récré – Cronache di un cortile

MERCOLEDì 30 MARZO 2016 | ORE 21.00

Quarto ed ultimo appuntamento della rassegna “Africa inVisibile”, che propone una scelta dei film presentati negli ultimi anni al Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina, in vista della prossima edizione, che si terrà a Milano dal 4 al 10 aprile 2016.

La rassegna di film è ospitata al Pertini grazie alla collaborazione con la Fondazione Cumse, ormai da molti anni attiva nella promozione del diritto alla salute per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni nei paesi del Sud del mondo, nonché partner dell’associazione COE – Centro Orientamento Educativo, che organizza il festival milanese.
I film presentati sono co-produzioni africane (dalla Costa d’Avorio al Ciad, dal Senegal al Marocco), proposti in lingua originale con sottotitoli in italiano.
È un’occasione preziosa per avvicinarsi alla cultura e ad alcune tematiche sociali proprie del continente africano attraverso l’efficace linguaggio del cinema.

L’ingresso alle proiezioni è libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

Segnaliamo infine la possibilità di consumare, tra le 20.00 e le 21.00 dei giorni della rassegna, un aperitivo al prezzo convenzionato di € 5,00 presso gli esercizi che hanno aderito alla proposta: Biblyou Caffetteria Letteraria all’interno del Pertini, Gusta e Degusta e Nevada Saloon nella piazzetta di fronte al Centro culturale, sul lato opposto di via Frova.


1980. Brahim, dieci anni, vive a Pierrefitte-sur-Seine, nella periferia di Parigi. Abita con la famiglia di origine marocchina in un appartamento accanto alla fabbrica dove il padre è occupato come guardiano.
Ispirato ai ricordi d’infanzia del regista, il film descrive con tenerezza le giornate di Brahim: la scuola, i compagni di classe, gli scherzi, la passione per la fotografia, l’amicizia con Salvador, la relazione con una coetanea. Un mondo che viene sconvolto dalla notizia della delocalizzazione dell’officina dove lavora suo padre.

Regia: Brahim Fritah
Produzione: Francia/Marocco, 2012
Genere: commedia
Durata: 85’
Lingua: francese e arabo con sottotitoli in italiano


Fondazione Cumse o.n.l.u.s. 02320629618
segreteria@cumse.it
www.cumse.it

FILM

Quarto ed ultimo appuntamento della rassegna “Africa inVisibile”, che propone una scelta dei film presentati negli ultimi anni al Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina, in vista della prossima edizione, che si terrà a Milano dal 4 al 10 aprile 2016.

La rassegna di film è ospitata al Pertini grazie alla collaborazione con la Fondazione Cumse, ormai da molti anni attiva nella promozione del diritto alla salute per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni nei paesi del Sud del mondo, nonché partner dell’associazione COE – Centro Orientamento Educativo, che organizza il festival milanese.
I film presentati sono co-produzioni africane (dalla Costa d’Avorio al Ciad, dal Senegal al Marocco), proposti in lingua originale con sottotitoli in italiano.
È un’occasione preziosa per avvicinarsi alla cultura e ad alcune tematiche sociali proprie del continente africano attraverso l’efficace linguaggio del cinema.

L’ingresso alle proiezioni è libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

Segnaliamo infine la possibilità di consumare, tra le 20.00 e le 21.00 dei giorni della rassegna, un aperitivo al prezzo convenzionato di € 5,00 presso gli esercizi che hanno aderito alla proposta: Biblyou Caffetteria Letteraria all’interno del Pertini, Gusta e Degusta e Nevada Saloon nella piazzetta di fronte al Centro culturale, sul lato opposto di via Frova.


1980. Brahim, dieci anni, vive a Pierrefitte-sur-Seine, nella periferia di Parigi. Abita con la famiglia di origine marocchina in un appartamento accanto alla fabbrica dove il padre è occupato come guardiano.
Ispirato ai ricordi d’infanzia del regista, il film descrive con tenerezza le giornate di Brahim: la scuola, i compagni di classe, gli scherzi, la passione per la fotografia, l’amicizia con Salvador, la relazione con una coetanea. Un mondo che viene sconvolto dalla notizia della delocalizzazione dell’officina dove lavora suo padre.

Regia: Brahim Fritah
Produzione: Francia/Marocco, 2012
Genere: commedia
Durata: 85’
Lingua: francese e arabo con sottotitoli in italiano


Fondazione Cumse o.n.l.u.s. 02320629618
segreteria@cumse.it
www.cumse.it

32080

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022