Servizi e progetti > Il Pertini > Attività > Iniziative per tutti

Perché non mi ascolti?

GIOVEDì 5 MAGGIO 2016 | ORE 19.30

Dal 1° febbraio è presente al Pertini un pianoforte digitale per suonare da solo o in compagnia!

I cittadini possono utilizzarlo liberamente, accendendolo e suonando (anche a quattro mani) con ascolto in cuffia.


IL PROGETTO

Il progetto Pianoforte in Biblioteca risponde all’esigenza di un rinnovato modello di servizio, capace di offrire ai cittadini opportunità inedite e stimolanti di espressione della propria creatività.
Dal 1° febbraio è presente all’interno del Pertini un pianoforte digitale, dotato di una tastiera perfettamente identica a quella tradizionale, ed in grado di fornire un suono di pianoforte campionato ad un ottimo livello di riproduzione sonora. Equipaggiato con una panchetta a due posti, speaker integrato e presa per due cuffie, lo strumento consente di suonare e “giocare con la musica” a due o a quattro mani.
L’idea di fondo è quella di incentivare un utilizzo quotidiano dello strumento, consentendone un libero accesso al pubblico della biblioteca, il quale può impiegarlo per attività quali studio, esercizio, svago ed esplorazione.
Pianoforte in Biblioteca è parte integrante di Silence, please! Suono, rumore e musica, progetto a cura dal musicista Massimo Giuntoli, con il quale si vuole rimettere in discussione la condizione di “silenzio sacrale” comunemente associata all’immagine della biblioteca tradizionale, indicando, al tempo stesso, possibili percorsi di approfondimento dei nostri rapporti con il mondo dei suoni e dei rumori da cui siamo circondati.

Un progetto di Massimo Giuntoli
Da un’ idea di Gianni Stefanini


Perché non mi ascolti?
A cura degli allievi della Civica Scuola di Musica “Salvatore Licitra”

PERFORMANCE MUSICALE

Data ultima modifica: 30 aprile 2016

Dal 1° febbraio è presente al Pertini un pianoforte digitale per suonare da solo o in compagnia!

I cittadini possono utilizzarlo liberamente, accendendolo e suonando (anche a quattro mani) con ascolto in cuffia.


IL PROGETTO

Il progetto Pianoforte in Biblioteca risponde all’esigenza di un rinnovato modello di servizio, capace di offrire ai cittadini opportunità inedite e stimolanti di espressione della propria creatività.
Dal 1° febbraio è presente all’interno del Pertini un pianoforte digitale, dotato di una tastiera perfettamente identica a quella tradizionale, ed in grado di fornire un suono di pianoforte campionato ad un ottimo livello di riproduzione sonora. Equipaggiato con una panchetta a due posti, speaker integrato e presa per due cuffie, lo strumento consente di suonare e “giocare con la musica” a due o a quattro mani.
L’idea di fondo è quella di incentivare un utilizzo quotidiano dello strumento, consentendone un libero accesso al pubblico della biblioteca, il quale può impiegarlo per attività quali studio, esercizio, svago ed esplorazione.
Pianoforte in Biblioteca è parte integrante di Silence, please! Suono, rumore e musica, progetto a cura dal musicista Massimo Giuntoli, con il quale si vuole rimettere in discussione la condizione di “silenzio sacrale” comunemente associata all’immagine della biblioteca tradizionale, indicando, al tempo stesso, possibili percorsi di approfondimento dei nostri rapporti con il mondo dei suoni e dei rumori da cui siamo circondati.

Un progetto di Massimo Giuntoli
Da un’ idea di Gianni Stefanini


Perché non mi ascolti?
A cura degli allievi della Civica Scuola di Musica “Salvatore Licitra”

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022