Servizi e progetti > Il Pertini > Info e servizi

Artoteca

dal 22 ottobre 2014

L’Artoteca è un servizio bibliotecario nato verso la fine degli anni ’50 in alcune biblioteche del Nord Europa con l’obiettivo di esporre e dare in prestito agli utenti opere di arte contemporanea di alta qualità, facendola circolare al di fuori dei soliti canali (musei, gallerie..) e rendendola maggiormente accessibile.

Il servizio Artoteca è possibile grazie alla collaborazione con il Consorzio Sistema Bibliotecario Nord Ovest, alla passione di Francesco Oppi e alle opere originali e numerate del patrimonio artistico della Cooperativa Raccolto, originata dalla storia del Guado di Robecchetto con Induno.

Le opere a disposizione sono incorniciate in tre misure: cm. 32X45, 45x60 e 60x80; sul retro presentano una scheda con informazioni sull’autore e sull’opera.

Tutta la collezione è consultabile sul catalogo online.

Come prendere in prestito un’opera; le trovi a piano terra presso il banco prestito, area spettacolo.

► Per accedere al servizio è necessario essere sottoscrittori della tessera sostenitore +teca card. Occorre acquistarla (on line, al Pertini, presso il bar Biblyou od altri eservizi commerciali). Per informazioni clicca qui.

► Si può attivare il prestito per due opere contemporaneamente per un tempo massimo di 60 giorni.

► Le opere possono essere prese in prestito direttamente presso una delle biblioteche in cui sono esposte oppure possono essere richieste con login sul catalogo on line.

► Al termine del prestito, l’opera può essere anche acquistata. Nella scheda sul retro è indicato il valore.

L’Artoteca è un servizio bibliotecario nato verso la fine degli anni ’50 in alcune biblioteche del Nord Europa con l’obiettivo di esporre e dare in prestito agli utenti opere di arte contemporanea di alta qualità, facendola circolare al di fuori dei soliti canali (musei, gallerie..) e rendendola maggiormente accessibile.

Il servizio Artoteca è possibile grazie alla collaborazione con il Consorzio Sistema Bibliotecario Nord Ovest, alla passione di Francesco Oppi e alle opere originali e numerate del patrimonio artistico della Cooperativa Raccolto, originata dalla storia del Guado di Robecchetto con Induno.

Le opere a disposizione sono incorniciate in tre misure: cm. 32X45, 45x60 e 60x80; sul retro presentano una scheda con informazioni sull’autore e sull’opera.

Tutta la collezione è consultabile sul catalogo online.

Come prendere in prestito un’opera; le trovi a piano terra presso il banco prestito, area spettacolo.

► Per accedere al servizio è necessario essere sottoscrittori della tessera sostenitore +teca card. Occorre acquistarla (on line, al Pertini, presso il bar Biblyou od altri eservizi commerciali). Per informazioni clicca qui.

► Si può attivare il prestito per due opere contemporaneamente per un tempo massimo di 60 giorni.

► Le opere possono essere prese in prestito direttamente presso una delle biblioteche in cui sono esposte oppure possono essere richieste con login sul catalogo on line.

► Al termine del prestito, l’opera può essere anche acquistata. Nella scheda sul retro è indicato il valore.

26413

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022