Servizi e progetti > Il Pertini > Attività > Archivio > Iniziative anno 2014

Nel segno politico di Ipazia: la libertà che non è vinta dalla violenza

Incontro con Gemma Beretta, autrice di Ipazia d’Alessandria (Editori Riuniti, 2014)

Partecipano:
Amelia Melotti, dirigente scolastica dell’I.C. Costa
Gianfranca Duca, Assessore alle politiche sociali del Comune di Cinisello Balsamo
esperte del Centro della Famiglia e dello Studio Amaltea.

Verrà presentata anche la rete cittadina Sandra che promuove il progetto Amaranta a sostegno di donne vittime di violenza.


La serata è dedicata alla memoria di Vittorio Beretta, con l’intervento di Ezio Meroni, storico di Cinisello Balsamo e autore del volume biografico Vittorio Beretta in corso di stampa.

Per permettere l’approfondimento dell’argomento, Il Pertini ha preparato un’esposizione di libri ed una bibliografia, disponibili in sede da martedì 13 maggio (la bibliografia verrà distribuita anche durante l’incontro presso la scuola Costa).

IPAZIA
Figlia e allieva del matematico Teone, Ipazia divenne più grande del padre nella scienza astronomica e ne mostrò nuovamente il nesso con la filosofia:
la sua fama di maestra percorse tutto l’impero d’Oriente e in molti accorsero da lei da ogni parte per esserne allievi.
Autorevole politica e punto di riferimento per chi governava la sua città, fu infine vittima di un’inaudita violenza che portò alla sua uccisione nel marzo del 415 d.C.


L’AUTRICE
Gemma Beretta si è laureata in filosofia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1991 con una tesi su Ipazia di Alessandria.
Sulla stessa filosofa ha pubblicato anche piccoli saggi quali Il segno politico di Ipazia nella poesia civile di Pallada (“Itinera” 4/2012) e Attualità di Ipazia (“Via Dogana” 105/2013).
Lo studio storico e filologico sulla vita e il pensiero di Ipazia ha accompagnato la sua esistenza da quando, giovane, nutriva la sua ricerca storica alla scuola politica della Libreria delle donne di Milano, fino a oggi in cui si dedica prevalentemente al lavoro sociale nel contesto dell’Associazione NATUR&-Onlus di Seveso.

Per informazioni:
allegro.musicamorfosi.it - 331 4519922

PDF - 632 Kb
Ipazia d’Alessandria

Incontro

Incontro con Gemma Beretta, autrice di Ipazia d’Alessandria (Editori Riuniti, 2014)

Partecipano:
Amelia Melotti, dirigente scolastica dell’I.C. Costa
Gianfranca Duca, Assessore alle politiche sociali del Comune di Cinisello Balsamo
esperte del Centro della Famiglia e dello Studio Amaltea.

Verrà presentata anche la rete cittadina Sandra che promuove il progetto Amaranta a sostegno di donne vittime di violenza.


La serata è dedicata alla memoria di Vittorio Beretta, con l’intervento di Ezio Meroni, storico di Cinisello Balsamo e autore del volume biografico Vittorio Beretta in corso di stampa.

Per permettere l’approfondimento dell’argomento, Il Pertini ha preparato un’esposizione di libri ed una bibliografia, disponibili in sede da martedì 13 maggio (la bibliografia verrà distribuita anche durante l’incontro presso la scuola Costa).

IPAZIA
Figlia e allieva del matematico Teone, Ipazia divenne più grande del padre nella scienza astronomica e ne mostrò nuovamente il nesso con la filosofia:
la sua fama di maestra percorse tutto l’impero d’Oriente e in molti accorsero da lei da ogni parte per esserne allievi.
Autorevole politica e punto di riferimento per chi governava la sua città, fu infine vittima di un’inaudita violenza che portò alla sua uccisione nel marzo del 415 d.C.


L’AUTRICE
Gemma Beretta si è laureata in filosofia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1991 con una tesi su Ipazia di Alessandria.
Sulla stessa filosofa ha pubblicato anche piccoli saggi quali Il segno politico di Ipazia nella poesia civile di Pallada (“Itinera” 4/2012) e Attualità di Ipazia (“Via Dogana” 105/2013).
Lo studio storico e filologico sulla vita e il pensiero di Ipazia ha accompagnato la sua esistenza da quando, giovane, nutriva la sua ricerca storica alla scuola politica della Libreria delle donne di Milano, fino a oggi in cui si dedica prevalentemente al lavoro sociale nel contesto dell’Associazione NATUR&-Onlus di Seveso.

Per informazioni:
allegro.musicamorfosi.it - 331 4519922

PDF - 632 Kb
Ipazia d’Alessandria

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022