Chi ci amministra > Il Sindaco on line > In Primo Piano

Gli auguri del sindaco

Carissimi cittadini,

i giorni che ci attendono sono caratterizzati da un clima di festa ma nello stesso tempo rappresentano un’occasione di riflessione sull’anno vissuto e per fare progetti per il tempo che seguirà.

Per quanto mi riguarda, non posso far a meno di ripensare a come sono trascorsi questi primi 5 mesi di mandato nella mia nuova veste di primo cittadino.
In questo periodo sono accaduti tanti avvenimenti e ho avuto l’opportunità di guardare la realtà cittadina da un punto di vista differente; una riflessione, dunque, si impone sia in chiave personale sia in una dimensione collettiva.

Fare il sindaco di una città grande e complessa come la nostra è un compito impegnativo che richiede senso di responsabilità e buona volontà.
Sarebbe presuntuoso da parte mia pensare di esserne sempre all’altezza. Sto imparando a dare il massimo e a fare del mio meglio, ma non nascondo il disagio per i miei limiti quando non riesco a ottenere i risultati sperati e il senso di impotenza che provo di fronte alle difficoltà e alla sofferenza.

In questo percorso desidererei poter contare non solo sulla comprensione, ma anche sul continuo e accorto giudizio di tutti coloro che quotidianamente si impegnano per la crescita della nostra città.

Sono stati mesi particolarmente impegnativi: ho dovuto affrontare l’iter di approvazione del Pgt, poi c’è stata l’emergenza abitativa, ma abbiamo anche inaugurato la nuova sede della Civica di Musica, festeggiato il primo anno di attività del Pertini e avviato il progetto di Digitalizzazione scolastica. Quanto ai prossimi impegni mi auguro di poter approvare in tempi rapidi il Bilancio, così da poter mettere a disposizione dei cittadini il fondo di sostegno al reddito.

Nonostante le tante difficoltà che si affacciano ogni giorno, devo constatare una vivacità e un dinamismo che costituiscono il vero volto di Cinisello Balsamo. Dentro la vita cittadina ci sono, infatti, tante realtà associative, ma ci sono soprattutto persone che ogni giorno producono un valore sociale aggiunto e concorrono a renderla migliore, a risolvere le difficoltà.

Particolarmente esemplificativo un episodio accaduto di recente che ha visto protagonisti due cittadini di nazionalità egiziana che hanno ritrovato e riconsegnato un portafogli con documenti e una somma di 1.500 euro al legittimo proprietario, un anziano signore: il loro gesto esemplare è stato per tutti noi esempio di onestà e senso civico e nello stesso tempo una forte testimonianza di volontà di integrazione che ci fa affermare che il positivo esiste e si manifesta.

Altrettanto significative le storie degli imprenditori, delle realtà associative, degli artisti e degli uomini delle Forze dell’Ordine che in questi mesi abbiamo premiato con l’onorificenza cittadina Spiga d’Oro e con altri riconoscimenti, che ci hanno fatto sentire orgogliosi di appartenere a questa Comunità.

Tutto questo ci fa guardare con speranza ai prossimi anni e alla possibilità concreta di costruire una città migliore.

Vi garantisco che la giunta sta lavorando con serietà e impegno. Occorre dare tempo e fiducia.

Ancora una volta ci auguriamo di poter contare sulla collaborazione di tutti coloro che sono impegnati a vario titolo nelle istituzioni, nelle realtà associative, nella società civile per la realizzazione del bene comune.
Un bene tanto prezioso che non possiamo dare per scontato. Il tempo dedicato, i talenti e i contributi messi a disposizione per questo sono il regalo più prezioso che possiamo fare alla nostra Città.

Buone feste.

Siria Trezzi

Data ultima modifica: 19 dicembre 2013

Carissimi cittadini,

i giorni che ci attendono sono caratterizzati da un clima di festa ma nello stesso tempo rappresentano un’occasione di riflessione sull’anno vissuto e per fare progetti per il tempo che seguirà.

Per quanto mi riguarda, non posso far a meno di ripensare a come sono trascorsi questi primi 5 mesi di mandato nella mia nuova veste di primo cittadino.
In questo periodo sono accaduti tanti avvenimenti e ho avuto l’opportunità di guardare la realtà cittadina da un punto di vista differente; una riflessione, dunque, si impone sia in chiave personale sia in una dimensione collettiva.

Fare il sindaco di una città grande e complessa come la nostra è un compito impegnativo che richiede senso di responsabilità e buona volontà.
Sarebbe presuntuoso da parte mia pensare di esserne sempre all’altezza. Sto imparando a dare il massimo e a fare del mio meglio, ma non nascondo il disagio per i miei limiti quando non riesco a ottenere i risultati sperati e il senso di impotenza che provo di fronte alle difficoltà e alla sofferenza.

In questo percorso desidererei poter contare non solo sulla comprensione, ma anche sul continuo e accorto giudizio di tutti coloro che quotidianamente si impegnano per la crescita della nostra città.

Sono stati mesi particolarmente impegnativi: ho dovuto affrontare l’iter di approvazione del Pgt, poi c’è stata l’emergenza abitativa, ma abbiamo anche inaugurato la nuova sede della Civica di Musica, festeggiato il primo anno di attività del Pertini e avviato il progetto di Digitalizzazione scolastica. Quanto ai prossimi impegni mi auguro di poter approvare in tempi rapidi il Bilancio, così da poter mettere a disposizione dei cittadini il fondo di sostegno al reddito.

Nonostante le tante difficoltà che si affacciano ogni giorno, devo constatare una vivacità e un dinamismo che costituiscono il vero volto di Cinisello Balsamo. Dentro la vita cittadina ci sono, infatti, tante realtà associative, ma ci sono soprattutto persone che ogni giorno producono un valore sociale aggiunto e concorrono a renderla migliore, a risolvere le difficoltà.

Particolarmente esemplificativo un episodio accaduto di recente che ha visto protagonisti due cittadini di nazionalità egiziana che hanno ritrovato e riconsegnato un portafogli con documenti e una somma di 1.500 euro al legittimo proprietario, un anziano signore: il loro gesto esemplare è stato per tutti noi esempio di onestà e senso civico e nello stesso tempo una forte testimonianza di volontà di integrazione che ci fa affermare che il positivo esiste e si manifesta.

Altrettanto significative le storie degli imprenditori, delle realtà associative, degli artisti e degli uomini delle Forze dell’Ordine che in questi mesi abbiamo premiato con l’onorificenza cittadina Spiga d’Oro e con altri riconoscimenti, che ci hanno fatto sentire orgogliosi di appartenere a questa Comunità.

Tutto questo ci fa guardare con speranza ai prossimi anni e alla possibilità concreta di costruire una città migliore.

Vi garantisco che la giunta sta lavorando con serietà e impegno. Occorre dare tempo e fiducia.

Ancora una volta ci auguriamo di poter contare sulla collaborazione di tutti coloro che sono impegnati a vario titolo nelle istituzioni, nelle realtà associative, nella società civile per la realizzazione del bene comune.
Un bene tanto prezioso che non possiamo dare per scontato. Il tempo dedicato, i talenti e i contributi messi a disposizione per questo sono il regalo più prezioso che possiamo fare alla nostra Città.

Buone feste.

Siria Trezzi

23710

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022