Area Stampa > Comunicati Stampa > 2013 > Novembre 2013

Giornata Internazionale contro la violenza alle Donne

Lunedì 25 novembre si celebra la Giornata Internazionale contro la violenza alle Donne, istituita nel 1999 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. L’Amministrazione comunale, da tempo impegnata nell’opera di sensibilizzazione, propone anche per quest’anno, in collaborazione con alcune associazioni, una serie di iniziative.

Le molestie sessuali, lo stupro, i maltrattamenti fisici, la violenza psicologica, le minacce contro le donne sono una tragica realtà. Nel nostro paese il dato è allarmante: ogni due giorni una donna viene uccisa, nel 80% dei casi per mano del convivente, dell’ex partner o di un componente della famiglia. E ciò avviene con gravi conseguenze anche sui minori.

Sul territorio cittadino, dal 2009 al 2012, si contano 518 donne che si sono rivolte ad uno dei servizi della rete cittadina “Sandra senza paura”. Solo lo scorso anno le richieste sono state 174, da parte di donne, per la maggior parte italiane, tra i 31 e i 40 anni, con figli. Quasi sempre la violenza è di tipo fisico e l’aggressione avviene da persona nota.

“La battaglia contro la violenza nei confronti delle donne è ancora lontana dall’essere vinta – commenta il sindaco Siria Trezzi –, per questo è indispensabile che si rendano conosciuti e visibili tutti gli aiuti a disposizione. La rete di servizi attivata sul nostro territorio ha permesso di rispondere a tanti bisogni.”

“Al di là di ogni retorica, - dichiara Patrizia Bartolomeo, assessore alla Pari opportunità - il messaggio che desidero trasmettere è quello che è stato scelto come slogan per la comunicazione delle diverse iniziative organizzate:” Nella vita di ogni donna c’è spazio per molte cose, non per la violenza”: è davvero fondamentale il ruolo che svolge la donna nella società, nel mondo del lavoro e nel contesto familiare, le tante forme di prevaricazione sono un’offesa inaccettabile ai diritti della persona”.

“Per far fronte a quella che è ormai un’emergenza sociale occorre l’impegno di tutti, - aggiunge Letizia Villa, assessore alle Politiche educative - La conversione in Legge del Decreto contro il femminicidio rappresenta una manifestazione della volontà delle Istituzioni di farsi carico del problema. Le donne italiane ora hanno uno strumento in più per difendersi. Le nuove disposizioni inaspriscono le pene per chi fa violenza, prevedono maggior supporto alle vittime e prevedono interventi rieducativi per gli uomini che commettono violenza”.

“Sono tante le forme di violenza che le donne subiscono – commenta Gianfranca Duca, assessore alle Politiche sociali –. Azioni ripetute nel tempo che uomini molto diversi tra loro per età, condizione sociale, livello di istruzione, compiono all’interno di una relazione di intimità o familiare, o all’esterno, sui luoghi di lavoro. E’ necessario far sentire le vittime meno sole così che possano trovare il coraggio di chiedere aiuto”.

Diversi gli appuntamenti rivolti a tutta la cittadinanza: sono previsti incontri, un concerto, una mostra fotografica e uno spettacolo.

PROGRAMMA DEGLI EVENTI:
Sabato 23 novembre 2013

> ore 15.00 Salone Matteotti - via I Maggio, 5
VIOLENZE SULLE DONNE IN GUERRA
Incontro, a seguire CONCERTO al pianoforte del duo Sammaritano e Mendicini "Donne per le Donne"
Organizzato da CRI - AUSER - CV Protezione Civile Cinisello Balsamo

> ore 18.00 Centro culturale Il Pertini - sala incontri
FORMA DI DONNA
INAUGURAZIONE mostra fotografica di Margherita Magni e Silvia Torri
Esposizione fino a domenica 1 dicembre

Lunedì 25 novembre 2013

> ore 9.30 e ore 11.30 Auditorium Centro Scolastico Parco Nord
GIOVANI E VIOLENZA DI GENERE
l’Amministrazione comunale incontra gli studenti delle scuole secondarie di II grado

> ore 21.00 Cinema Teatro Pax - via Fiume
UNO SPETTACOLO … DI DONNA - 1 tante 100.000
Organizzato da Associazione DOMNIA in collaborazione con CRI Cinisello Balsamo. Il ricavato verrà utilizzato per poter organizzare, nel 2014, un corso di difesa personale destinato gratuitamente alla cittadinanza femminile.

Inoltre, da mercoledì 20 novembre a domenica 1° dicembre al Centro culturale Il Pertini "Storie di Fragilità e Coraggio" Esposizione e selezione bibliografica di libri, film e fumetti che raccontano storie di donne da tutto il mondo, troppo spesso fragili, vittime di oppressioni ma sempre coraggiose, ribelli, creative e vitali.

Data ultima modifica: 21 novembre 2013
  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022