Servizi e progetti > Tempo al Centro > Archivio

Rete di Conciliazione famiglia-lavoro Asl Milano Manifestazione d’interesse

ASL MILANO propone ad aziende, associazioni di categoria, sindacati, Terzo settore, altri enti e aziende pubbliche, ordini professionali ed Università ecc. la sottoscrizione di una “Manifestazione d’interesse” per aderire alla RETE CONCILIAZIONE FAMIGLIA-LAVORO, per dare attuazione e sostenere le iniziative, i servizi di welfare aziendale, i progetti che favoriscono la conciliazione dei tempi di lavoro e dei compiti di cura, educazione, relazione familiare.

Le politiche per la conciliazione intendono fornire strumenti che migliorando la compatibilità fra la sfera lavorativa e la sfera familiare, consentano a ciascun individuo di vivere al meglio i molteplici ruoli cui è chiamato all’interno di società complesse come quella in cui viviamo.
Questi strumenti interessano gli uomini, le donne e le organizzazioni; toccano la sfera privata, ma anche quella pubblica, politica e sociale e si propongono di ridurre l’impatto sugli squilibri dei carichi di cura all’interno della coppia e sull’organizzazione del lavoro e dei tempi delle città.
Al-# l’interno del quadro normativo definito da Regione Lombardia con la DGR 381/2010, nel 7 luglio 2011 ASL Milano ha sottoscritto l’Accordo di collaborazione per la realizzazione della rete territoriale per la Conciliazione congiuntamente con le ASL della Provincia e:

  1. •Regione Lombardia
  2. •Comune di Milano e Ambiti territoriali di Sesto San Giovanni e di Cinisello Balsamo
  3. •Ambiti territoriali della ASL Milano 1e Ambiti territoriali della ASL Milano 2
  4. •Consigliera provinciale di parità
  5. •Provincia di Milano
  6. •Camera di Commercio, Industria, artigianato e agricoltura.

L’Accordo, attraverso il coordinamento delle iniziative finalizzate a promuovere una “cultura” di conciliazione fra le imprese private e pubbliche e fra i cittadini stessi, è finalizzato alla costruzione di una Filiera di Conciliazione che sia strumento di conoscenza, diffusione e attuazione delle politiche in materia di conciliazione famiglia lavoro.

PERCHÉ ADERIRE ALLA RETE / FILIERA DI CONCILIAZIONE

La sottoscrizione della “Manifestazione d’interesse” costituisce atto formale di adesione alla RETE CONCILIAZIONE del territorio di ASL Milano (Comuni di Milano, Cinisello Balsamo, Sesto San Giovanni, Bresso, Cologno Monzese, Cormano, Cusano Milanino).
L’adesione consen-* tirà di:

  • Partecipare al coordinamento delle iniziative e dei progetti di Conciliazione;
  • Ricevere tempestivamente ogni informazione utile per l’accesso ai finanziamenti specifici;
  • Conoscere le opportunità offerte dal sistema dei servizi e dalle politiche regionali in materia di welfare aziendale e conciliazione famiglia-lavoro;
  • Contribuire ed avvalersi delle esperienze e buone prassi di servizi e attività già realizzate o in corso;
  • Fruire di opportunità di comunicazione e visibilità per la propria attività attraverso i canali di informazione e pubblicità messi a disposizione dalla rete.

COME ADERIRE ALLA RETE

Per aderire alla RETE CONCILIAZIONE del territorio di ASL Milano è necessario compilare il modello allegato “Manifestazione d’interesse”, da trasmettere tramite posta elettronica certificata a protocollogenerale@pec.asl.milano.it specificando nell’oggetto “Manifestazione d’interesse – Conciliazione Famiglia Lavoro”.

Per ogni ulteriore chiarimento è possibile scrivere a conciliazione@asl.milano.it.

Sarà cura di ASL Milano prendere contatto con ciascun sottoscrittore per yuna conoscenza diretta ed una aggiornamento delle iniziative ed opportunità in atto.

ALLEGATI

PDF - 833 Kb
accordo
PDF - 108.6 Kb
piano di lavoro territoriale
PDF - 208 Kb
Modulo Manifestazione di interesse

ASL MILANO propone ad aziende, associazioni di categoria, sindacati, Terzo settore, altri enti e aziende pubbliche, ordini professionali ed Università ecc. la sottoscrizione di una “Manifestazione d’interesse” per aderire alla RETE CONCILIAZIONE FAMIGLIA-LAVORO, per dare attuazione e sostenere le iniziative, i servizi di welfare aziendale, i progetti che favoriscono la conciliazione dei tempi di lavoro e dei compiti di cura, educazione, relazione familiare.

Le politiche per la conciliazione intendono fornire strumenti che migliorando la compatibilità fra la sfera lavorativa e la sfera familiare, consentano a ciascun individuo di vivere al meglio i molteplici ruoli cui è chiamato all’interno di società complesse come quella in cui viviamo.
Questi strumenti interessano gli uomini, le donne e le organizzazioni; toccano la sfera privata, ma anche quella pubblica, politica e sociale e si propongono di ridurre l’impatto sugli squilibri dei carichi di cura all’interno della coppia e sull’organizzazione del lavoro e dei tempi delle città.
Al-# l’interno del quadro normativo definito da Regione Lombardia con la DGR 381/2010, nel 7 luglio 2011 ASL Milano ha sottoscritto l’Accordo di collaborazione per la realizzazione della rete territoriale per la Conciliazione congiuntamente con le ASL della Provincia e:

  1. •Regione Lombardia
  2. •Comune di Milano e Ambiti territoriali di Sesto San Giovanni e di Cinisello Balsamo
  3. •Ambiti territoriali della ASL Milano 1e Ambiti territoriali della ASL Milano 2
  4. •Consigliera provinciale di parità
  5. •Provincia di Milano
  6. •Camera di Commercio, Industria, artigianato e agricoltura.

L’Accordo, attraverso il coordinamento delle iniziative finalizzate a promuovere una “cultura” di conciliazione fra le imprese private e pubbliche e fra i cittadini stessi, è finalizzato alla costruzione di una Filiera di Conciliazione che sia strumento di conoscenza, diffusione e attuazione delle politiche in materia di conciliazione famiglia lavoro.

PERCHÉ ADERIRE ALLA RETE / FILIERA DI CONCILIAZIONE

La sottoscrizione della “Manifestazione d’interesse” costituisce atto formale di adesione alla RETE CONCILIAZIONE del territorio di ASL Milano (Comuni di Milano, Cinisello Balsamo, Sesto San Giovanni, Bresso, Cologno Monzese, Cormano, Cusano Milanino).
L’adesione consen-* tirà di:

  • Partecipare al coordinamento delle iniziative e dei progetti di Conciliazione;
  • Ricevere tempestivamente ogni informazione utile per l’accesso ai finanziamenti specifici;
  • Conoscere le opportunità offerte dal sistema dei servizi e dalle politiche regionali in materia di welfare aziendale e conciliazione famiglia-lavoro;
  • Contribuire ed avvalersi delle esperienze e buone prassi di servizi e attività già realizzate o in corso;
  • Fruire di opportunità di comunicazione e visibilità per la propria attività attraverso i canali di informazione e pubblicità messi a disposizione dalla rete.

COME ADERIRE ALLA RETE

Per aderire alla RETE CONCILIAZIONE del territorio di ASL Milano è necessario compilare il modello allegato “Manifestazione d’interesse”, da trasmettere tramite posta elettronica certificata a protocollogenerale@pec.asl.milano.it specificando nell’oggetto “Manifestazione d’interesse – Conciliazione Famiglia Lavoro”.

Per ogni ulteriore chiarimento è possibile scrivere a conciliazione@asl.milano.it.

Sarà cura di ASL Milano prendere contatto con ciascun sottoscrittore per yuna conoscenza diretta ed una aggiornamento delle iniziative ed opportunità in atto.

ALLEGATI

PDF - 833 Kb
accordo
PDF - 108.6 Kb
piano di lavoro territoriale
PDF - 208 Kb
Modulo Manifestazione di interesse

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022