Servizi > Ambiente > Amianto

Gli incentivi per la rimozione dell’amianto

Il diffuso problema della rimozione dei tetti in eternit (e conseguente rifacimento della copertura) è principalmente di natura economica, poiché i costi sono a carico dei privati e in media ammontano a 15-40 €/mq.

Una soluzione al problema è oggi rappresentata dal fatto che lo Stato riconosce un incentivo economico a chi rimuove il tetto in eternit: infatti la legge finanziaria 2010 ha prorogato fino al 31 dicembre 2012 il
termine per usufruire della detrazione del 36% delle spese sostenute per i lavori di bonifica dell’amianto (ristrutturazioni e edilizie: le agevolazioni fiscali).

Inoltre grazie al conto energia 2011-2013 (D.M. 06/08/2010) c’è un incentivo in più per chi rimuove il tetto in amianto e lo sostituisce con un impianto fotovoltaico, un sistema di pannelli costituiti da particelle di silicio che hanno la proprietà di convertire in elettricità la luce del sole.

Infatti grazie all’incentivo maggiorato di un "premio" del 10%, nel giro di qualche anno ci si può ripagare la spesa sostenuta per la rimozione e il rifacimento del tetto.

Data ultima modifica: 20 luglio 2016

Il diffuso problema della rimozione dei tetti in eternit (e conseguente rifacimento della copertura) è principalmente di natura economica, poiché i costi sono a carico dei privati e in media ammontano a 15-40 €/mq.

Una soluzione al problema è oggi rappresentata dal fatto che lo Stato riconosce un incentivo economico a chi rimuove il tetto in eternit: infatti la legge finanziaria 2010 ha prorogato fino al 31 dicembre 2012 il
termine per usufruire della detrazione del 36% delle spese sostenute per i lavori di bonifica dell’amianto (ristrutturazioni e edilizie: le agevolazioni fiscali).

Inoltre grazie al conto energia 2011-2013 (D.M. 06/08/2010) c’è un incentivo in più per chi rimuove il tetto in amianto e lo sostituisce con un impianto fotovoltaico, un sistema di pannelli costituiti da particelle di silicio che hanno la proprietà di convertire in elettricità la luce del sole.

Infatti grazie all’incentivo maggiorato di un "premio" del 10%, nel giro di qualche anno ci si può ripagare la spesa sostenuta per la rimozione e il rifacimento del tetto.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022