Chi ci amministra > Il Sindaco on line

Relazione di inizio mandato 2013

RELAZIONE DI INIZIO MANDATO QUINQUENNIO (2013-2017)
(articolo 4-bis del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 149)

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

La presente relazione viene redatta da province e comuni ai sensi dell’articolo 4-bis del decreto legislativo 6
settembre 2011, n. 149, recante: "Meccanismi sanzionatori e premiali relativi a regioni, province e
comuni, a norma degli articoli 2, 17, e 26 della legge 5 maggio 2009, n. 42" per descrivere la situazione
economico-finanziaria dell’ente e la misura dell’indebitamento all’inizio del mandato amministrativo avvenuto
in data 11 giugno 2013 (proclamazione degli eletti).
La sottoscrizione di tale relazione da parte del Sindaco il cui mandato consiliare ha avuto inizio in data
successiva al 31 maggio 2013, è differita al 30 novembre 2013 in deroga al termine di cui all’articolo 4-bis
del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 149.1
Sulla base delle risultanze della relazione medesima, il sindaco, ove ne sussistano i presupposti, può
ricorrere alle procedure di riequilibrio finanziario vigenti
L’esposizione di molti dei dati viene riportata secondo uno schema già adottato per altri adempimenti di
legge in materia per operare un raccordo tecnico e sistematico fra i vari dati ed anche nella finalità di non
aggravare il carico di adempimenti degli enti.
La maggior parte delle tabelle, di seguito riportate, sono desunte dagli schemi dei certificati al bilancio ex art.
161 del Tuel e dai questionari inviati dall’organo di revisione economico finanziario alle Sezioni regionali di
controllo della Corte dei Conti, ai sensi dell’articolo 1, comma 166 e seguenti della legge n. 266/2005.
Pertanto, i dati qui riportati trovano corrispondenza nei citati documenti, oltre che nella contabilità dell’ente.

Data ultima modifica: 28 novembre 2013

RELAZIONE DI INIZIO MANDATO QUINQUENNIO (2013-2017)
(articolo 4-bis del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 149)

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

La presente relazione viene redatta da province e comuni ai sensi dell’articolo 4-bis del decreto legislativo 6
settembre 2011, n. 149, recante: "Meccanismi sanzionatori e premiali relativi a regioni, province e
comuni, a norma degli articoli 2, 17, e 26 della legge 5 maggio 2009, n. 42" per descrivere la situazione
economico-finanziaria dell’ente e la misura dell’indebitamento all’inizio del mandato amministrativo avvenuto
in data 11 giugno 2013 (proclamazione degli eletti).
La sottoscrizione di tale relazione da parte del Sindaco il cui mandato consiliare ha avuto inizio in data
successiva al 31 maggio 2013, è differita al 30 novembre 2013 in deroga al termine di cui all’articolo 4-bis
del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 149.1
Sulla base delle risultanze della relazione medesima, il sindaco, ove ne sussistano i presupposti, può
ricorrere alle procedure di riequilibrio finanziario vigenti
L’esposizione di molti dei dati viene riportata secondo uno schema già adottato per altri adempimenti di
legge in materia per operare un raccordo tecnico e sistematico fra i vari dati ed anche nella finalità di non
aggravare il carico di adempimenti degli enti.
La maggior parte delle tabelle, di seguito riportate, sono desunte dagli schemi dei certificati al bilancio ex art.
161 del Tuel e dai questionari inviati dall’organo di revisione economico finanziario alle Sezioni regionali di
controllo della Corte dei Conti, ai sensi dell’articolo 1, comma 166 e seguenti della legge n. 266/2005.
Pertanto, i dati qui riportati trovano corrispondenza nei citati documenti, oltre che nella contabilità dell’ente.

  • Via XXV aprile, 4 20092 Cinisello Balsamo

    Centralino 02660231

    Per informazioni: info@comune.cinisello-balsamo.mi.it
    Posta certificata: comune.cinisellobalsamo@pec.regione.lombardia.it

    Codice Fiscale 01971350150
    Partita Iva 00727780967
    Codice Catastale: C707

    Sito registrato al Tribunale di Monza n. 2022