AI PARTIGIANI CADUTI IN VALSASSINA

Lapidi, steli e croci - luoghi vari

In Valsassina sono state collocate negli anni molte lapidi a ricordo dei duri mesi della Resistenza e per commemorare i tanti caduti.

Alcuni cittadini di Cinisello Balsamo parteciparono alla Resistenza in quelle zone e due di loro vennero uccisi:
- Pennati Giuseppe,
- Sala Fernando.

Premana (Lc), Alpe Barconcelli

Fu collocata una croce sul luogo dove l’8 ottobre 1944 morirono quattro partigiani e uno fu ferito in uno scontro con i fascisti.
- Pennati Guglielmo - classe 1923,
- Sala Fernando di Cinisello Balsamo - classe 1927,
- Cereda Mario (Marino) - classe 1922,
- un partigiano la cui identit√† √® sconosciuta,
- Sala Marco (ferito).

Culmine San Pietro (comune di Cassina Valsassina - Lc), Baitone La Pianca

Il 31 dicembre 2005 venne posata una lapide a ricordo dei trentaquattro partigiani catturati al Baitone La Pianca il 30 dicembre 1944, tra di loro anche Giuseppe Pennati di Cinisello Balsamo.
Gli altri nomi sono:
- Leopoldo Scalcini Mina,
- Franco Carrara Walter,
- Beltramelli Felice,
- Lombardo Rocco,
- Rocchetti Augusto,
- Battaglia Carlo,
- Esposto Giuseppe,
- Figini Costantino,
- Galli Renzo,
- Ganzinelli Giancarlo,
- Milocco Licino,
- Perotto Silvio,
- Sordo Remo,
- Pallavicini Carlo,
- Previtali Albino,
- Locatelli Giovanni,
- Lodetti Cesare,
- Mazzoleni Luigi,
- Milesi Renato,
- Rota Battista,
- Mologni Mario,
- Cerotti Carlo,
- Natali Arturo,
- Galli Andrea,
- Lipparini Ivo,
- Magni Francesco Francio,
- un partigiano rimasto ignoto,
- un telegrafista inglese con la sua compagna austriaca.

Barzio (Lc), cimitero

Fu collocata una lapide a ricordo della fucilazione eseguita al cimitero di Barzio il 31 dicembre 1944 a seguito della cattura avvenuta al Baitone La Pianca il 30 dicembre in cui persero la vita:
- Battaglia Carlo - classe 1924,
- Esposto Giuseppe - classe 1923,
- Figini Costantino - classe 1918,
- Galli Renzo - classe 1917,
- Milocco Licinio - classe 1923,
- Pennati Giuseppe di Cinisello Balsamo - classe 1923,
- Sordo Remo - classe 1913,
- Scalcini Leopoldo (Mina) - classe 1911,
- Perotto Silvio - classe 1924.

Val Biandino, Baita della Scala

In prossimit√† delle Bocche di Biandino fu posata una stele a ricordo della 55^ Brigata d’Assalto Fratelli Rosselli.



GALLERIA FOTOGRAFICA

Premana (Lc), Alpe Barconcelli, croce a ricordo dei partigiani uccisi. Nella fotografia il partigiano Marco Sala (con il pugno chiuso) dopo la Liberazione

Culmine San Pietro (Lc), Baitone La Pianca, lapide a ricordo dei trentaquattro partigiani catturati

Barzio (Lc), cimitero, lapide a ricordo della fucilazione eseguita il 31 dicembre 1944

Val Biandino, Baita della Scala, stele a ricordo della 55^ Brigata d’Assalto Fratelli Rosselli